Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ozzfest Second Stage Live - AA.VV. (Divine)

Ultime recensioni

Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History
Black Magick SS - Rainbow NightsBlack Magick SS
Rainbow Nights
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog

AA.VV. - Ozzfest Second Stage Live
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / alternative



L'Ozzfest è tutto e il contrario di tutto. Sforna talenti, esaltazione di Ozzy, reunion dei Black Sabbath, possibilità di ascoltare grandissimi gruppo e anche ciofeche colossali. In questo CD doppio si possono ascoltare alcuni dei gruppi che sono saliti sopra il palco minore del festival, quello in genere dedicato alle "nuove proposte". E si può dire che da lì sono passati proprio tutti: Soulfly, Disturbed, Kittie, QOTSA, Pitchshifter, Taproot, Coal Chamber, Earth Crisis, Powerman 5000, Neurosis, Fear Factory, Biohazard, Sepultura e Slayer. Ed è proprio quello che troverete qua dentro. Tutti che si ammazzano per far capire che sono meglio del gruppo che verrà dopo (c'è da dire che molti suonano proprio allo stesso modo!) e alla fine la qualità risulta altissima. Il massimo, ovviamente, lo abbiamo con i Queens Of The Stone Age che ci deliziano con una Ode To Clarissa (outtake dell'ultimo Rated R) da urlo. E' in arrivo in CD la versione 2001 dell'Ozzfest con Black Sabbath, Marilyn Manson, Slipknot, Papa Roach, Linkin Park, Mudvayne e altri. Va da sè che entrambi le compilation sono solo per maniaci del nuovo metal.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 2689 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

System Of A Down - ToxicitySystem Of A Down
Toxicity
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Thisgust - ThisgustThisgust
Thisgust
Korn - IssuesKorn
Issues
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Reflections - Free ViolenceReflections
Free Violence
Magazine Du Kakao - BazumMagazine Du Kakao
Bazum
Spineshank - The Height Of CallousnessSpineshank
The Height Of Callousness
Korn - KornKorn
Korn