Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

We're A Happy Family - AA.VV. (Columbia)

Ultime recensioni

Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum

AA.VV. - We're A Happy Family
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / tributo /



Sono difficili i dischi tributo. Difficili da fare. Difficili da ascoltare. Nel caso dei Ramones non vale questa regola. Facile da fare (basta chiedere a qualsiasi gruppo di fare una loro cover, a chi non piacciono?), facile da ascoltare: difficile che una loro canzone venga male a qualcuno. I Ramones sono stati il gruppo più pop della storia della musica. Tre accordi, strofa e ritornello. Tanto divertimento. Zero cazzate. Rob Zombie, dopo la morte di Joey, decise di assemblare un tributo al gruppo più influente della storia. Nel frattempo è morto pure DeeDee. I nomi si aggiungono, le canzoni vengono incise e finalmente il disco è pronto. Com'è? Ottimo già solo per la scelta delle canzoni e del cast. Partono i Red Hot Chili Peppers con Havana Affair. E sono subito chiare le coordinate del disco. Non un triste tributo alla morte ma un gioioso ricordo della vita. Divertente come questa cover sia così in linea con l'ultimo disco dei quattro californiani. E' il turno del padrone di casa. Rob Zombie distrugge Blitzkrieg Bop. Quanto era grezza e innocente l'originale quanto è distruttiva e perversa questa. Ora inchiniamoci agli Zeke con Eddie Vedder. Un binomio da lacrime. I Believe In Miracles richiama tutta la carica dei fratellini pazzi. Eddie lo ritroviamo ancora con gli Zeke solo nell'edizione limitata con Daytime Dilemma. Sarei curioso di vedere Eddie che dialoga con Rob sui Ramones!!! Per i fan consiglio l'ascolto su bootleg di The KKK Took My Baby Away fatta dai Pearl Jam. E quella canzone la troviamo suonata da sua maestà il "re delle cover" Marilyn Manson. Indescrivibile!! Bella anche 53 and 3rd fatta dai Metallica e assolutamente commuovente (per la calligrafia) Beat On The Brat suonata dagli U2. Per il versante più punk-rock troviamo i Rancid con Sheena Is A Punk Rocker (la migliore canzone dei Ramones senza ombra di dubbio!), gli Offspring con I Wanna Be Sedated (uguale all'originale), i Green Day con Outsider. Per finire con i grandi vecchi segnaliamo i Kiss (!!), i Pretenders e Tom Waits. Un tributo degno di menzione, assolutamente necessario per ribadire la grandezza del gruppo. Do You Wanna Dance??

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte

Questa recensione é stata letta 4024 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - WeAA.VV.
We're A Happy Family
AA.VV. - Nativity In BlackAA.VV.
Nativity In Black
AA.VV. - Alpha MotherfuckersAA.VV.
Alpha Motherfuckers
AA.VV. - We Reach The Music Of The MelvinsAA.VV.
We Reach The Music Of The Melvins
 AA.VV.
Non Più I Cadaveri Dei Soldati
 AA.VV.
Vegetable Man Project