Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

AA.VV. - Welcome To Meteor City (Meteor City)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

AA.VV. - Welcome To Meteor City
Titolo: Welcome To Meteor City
Anno: 1998
Produzione:
Genere: rock / stoner / psych

Voto:



Sono pochi i gruppi che possono permettersi di aver inventato un genere. I Kyuss sono uno di questi. Da una parte la chitarra liquida e satura di Josh Homme dall'altra la voce da sciamano di John Garcia. Dopo lo scioglimento tante sono state le band che hanno deciso di ripercorrere le loro orme. Naque cos una scena che partiva dagli U.S.A., passando per l'Argentina e arrivava fino alla Norvegia. Nessuno rimase immune a questa piccola grande rivoluzione (comunque sempre di un fenomeno underground si trattava). Nel 1998 la Meteorcity mise in commercio una compilation che pagava il tributo ai Kyuss gi dalla copertina. 17 band, 17 capolavori. Gi dall'iniziale Red Colony dei Sixty Watt Shaman sapevamo di non aver davanti una burla. La scena esisteva e scalciava! E' strano vedere certi nomi poi persi, altri diventati i primi della classe, altri mutati in qualcosa di diverso. E per suggellare la grandezza dell'operazione uno dei tanti gruppi di John Garcia: J.M.J. Come dire: fidatevi,questa gente ci s fare! Da segnalare la presenza di Fatso Jetson, Atomic Bitchwax, Demoncleaner, Goatsnake, Lowrider,Roadsaw, sHeavy, Celestial Season, Dozer e Natas. Un album fondamentale per sentire qualcosa che stava nascendo e che voleva urlare al mondo la sua presenza. Cercatelo tra le bancarelle e aquistatelo al volo!

[Dale P.]

Questa recensione stata letta 5725 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Rotor - 4Rotor
4
AA.VV. - Welcome To Meteor CityAA.VV.
Welcome To Meteor City
Colt 38 - Colt ThirtyeightColt 38
Colt Thirtyeight
Porn - American StylePorn
American Style
Alix - GroundAlix
Ground
Zippo - MaktubZippo
Maktub
Dozer - Beyond ColossalDozer
Beyond Colossal
Ojm - VolcanoOjm
Volcano
Om - BBC Radio 1Om
BBC Radio 1
Kyuss - Blues For The Red SunKyuss
Blues For The Red Sun