Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Open Fire - Alabama Thunderpussy (Relapse)

Ultime recensioni

The Silence - Metaphysical FeedbackThe Silence
Metaphysical Feedback
Lo Pan - SubtleLo Pan
Subtle
William Duvall - One AloneWilliam Duvall
One Alone
Werian - AnimistWerian
Animist
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
30000 Monkies - Are Forever30000 Monkies
Are Forever
Idles - A Beautiful Thing Idles Live At Le BataclanIdles
A Beautiful Thing Idles Live At Le Bataclan
Om - BBC Radio 1Om
BBC Radio 1
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity
Hexgrafv - RitualHexgrafv
Ritual
Stew - PeopleStew
People
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Ruff Majik - TarnRuff Majik
Tarn
Green Lung - Woodland RitesGreen Lung
Woodland Rites
The Black Heart Death Cult - The Black Heart Death CultThe Black Heart Death Cult
The Black Heart Death Cult
Tropical Trash - Southern Indiana Drone FootageTropical Trash
Southern Indiana Drone Footage
Shit And Shine - Doing Drugs, Selling DrugsShit And Shine
Doing Drugs, Selling Drugs
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn

Alabama Thunderpussy - Open Fire
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Relapse
Anno: 2007
Produzione:
Genere: metal / hard / stoner
Scheda autore: Alabama Thunderpussy

MP3: Void Of Harmony
Words Of The Dying Man


Sono ormai 10 anni che gli Alabama Thunderpussy portano avanti il loro progetto musicale. Rivelatisi nella prima ondata stoner, pubblicarono per la leggendaria Man's Ruin il granitico "Rise Again". Dopo una serie di album di culto e vari cambi di formazione sembra che per la band sia arrivato il tempo di passare all'incasso.

Il primo sostanziale cambiamento è l'arrivo di Kyle Thomas, noto cantante dei seminali Exhorder. Il suo avvicendarsi al microfono porta quindi la band ad assumere un atteggiamento decisamente più metal, testimoniato fin dalla epica copertina.

Nel 2007 gli Alabama Thunderpussy si inseriscono sulla scia di band come Mastodon e Birds Of Prey (non a caso tutte provenienti da Relapse) confezionando un bell'album ricco di animo sudista, soul e poesia uniti a sporcizia, fango e testosterone.

Un album adattissimo ai fan di tutto quello che proviene da New Orleans, in primis i Down a cui gli ATP inevitabilmente verranno associati, merito soprattutto del padre ispiratore Kyle da cui Phil Anselmo ha preso più di una vaga idea su come si canta.

""Open Fire" dimostra l'inizio di un periodo più maturo di una band che, probabilmente a causa del nome, in pochi presero sul serio. Una graditissima sorpresa e ci auguriamo sia una base di partenza per un radioso futuro!

[Dale P.]

Canzoni significative: The Beggar, Open Fire.


Questa recensione é stata letta 3468 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Black Sabbath - ParanoidBlack Sabbath
Paranoid
Tony Iommi - The 1996 Dep SessionsTony Iommi
The 1996 Dep Sessions
Black Label Society - 1919 EternalBlack Label Society
1919 Eternal
Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Idle Hands - ManaIdle Hands
Mana
Black Sabbath - We Sold Our Soul For RockBlack Sabbath
We Sold Our Soul For Rock'n'Roll
Black Sabbath - Past LivesBlack Sabbath
Past Lives