ļ»æ

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop [ elettronica ]

Futurist - Alec Empire (Digital Hardcore)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gušnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gušnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Alec Empire - Futurist
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: elettronica / rock /
Scheda autore: Alec Empire



Che Alec Empire senza gli Atari Teenage Riot non valga niente ce lo conferma questo terribile "Futurist". Ovvero come spacciare la mancanza di idee per punk rock.

Alec, che deve essere uno che di musica se ne capisce, ha fatto la furbata di prendere una chitarra, suonare un po' di bicordi, filtrare la voce e inserire batteria ed effettacci da circo. Poi nelle interviste parla di punk-rock, di essenzialitą e cazzate varie.

La veritą č che questo disco lo poteva fare chiunque nella propria cameretta ma nessuno ha mai avuto il pessimo gusto di farlo. Dopo la prima canzone i Bad Religion vi sembreranno un gruppo prog, i Nine Inch Nails dei marziani e i Rammstein un gruppo grind. Ma continuando nell'ascolto del disco l'unica impressione č che Alec voglia solo gridare. Legittimo. Ma che si trovi un gruppo che gli scriva le canzoni..

Da evitare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Gotta Get Out.

Questa recensione é stata letta 3867 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Low - Hey WhatLow
Hey What