Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Alexander Tucker - Third Mouth (Thrill Jockey)

Ultime recensioni

London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice

Alexander Tucker - Third Mouth
Titolo: Third Mouth
Etichetta: Thrill Jockey
Anno: 2012
Produzione:
Genere: metal / drone / elettronica

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




In stato di grazia creativa, Alexander Tucker torna sulla scena del crimine a un anno dal sorprendente "Dorwytch". Siamo ormai abituati alle sue nenie stranianti, alle atmosfere arcane e un po' sinistre, ma ci sorprende ancora una volta l'agilita' con cui si destreggia in un inafferrabile folk di frontiera.

Abbandonati gli sparuti sostegni ritmici introdotti in "Dorwytch", tra le maglie di "Third Mouth" guadagnano ancor piu' spazio tessiture elettroniche ("Rh") a supporto dei peculiari arpeggi in loop che si arrampicano e intrecciano in una sontuosa cesta sonora.

Raggiunta la maturita' artistica, Tucker imprime ai suoi nuovi acquerelli melodie affascinanti e persino memorizzabili con una certa facilita', un pregio che solo pochi musicisti possono vantare E va precisato che questa e' materia tutt'altro che accessibile a tutti.

I palati raffinati saranno privi di difese di fronte all'incanto dondolante di una "A Dried Seahorse", al fiammeggiante tramonto di "The Glass Axe", alla polifonia ancestrale di "Andromeon", all'uggiosa rievocazione dello spirito di John Martyn nella title-track.

Arricchite dall'ausilio di una voce femminile (Frances Morgan) che ben si combina col timbro androgino del buon Alexander ("Mullioned View") e da archi decadenti, i nove sigilli di "Third Mouth" descrivono un universo cerebrale dove l'occhio interiore si schiude per scrutare tra i filamenti dell'anima, tra le fobie e le meraviglie che la popolano.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: A Dried Seahorse, The Glass Axe, Mullioned View, Andromeon.

Questa recensione é stata letta 2486 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Alexander Tucker - DorwytchAlexander Tucker
Dorwytch
Alexander Tucker - PortalAlexander Tucker
Portal

tAXI dRIVER consiglia

Mizmor - & Andrew Black - DialethiaMizmor
& Andrew Black - Dialethia
Mamiffer - Mare DecendriiMamiffer
Mare Decendrii
Khanate - Capture & ReleaseKhanate
Capture & Release
Alexander Tucker - Third MouthAlexander Tucker
Third Mouth
Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Imbogodom - The Metallic YearImbogodom
The Metallic Year
Sunn O))) - 00 VoidSunn O)))
00 Void
Sunn O))) - Life MetalSunn O)))
Life Metal
ASVA - What You DonASVA
What You Don't Know Is Frontier
Divide And Dissolve - Gas LitDivide And Dissolve
Gas Lit