Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Big Brave - A Gaze Among Them (Southern Lord)

Ultime recensioni

Mizmor - WitMizmor
Wit's End
Yard Act - The OverloadYard Act
The Overload
Boris - WBoris
W
Stew - TasteStew
Taste
Fu Manchu - A Look Back Dogtown & Z-BoysFu Manchu
A Look Back Dogtown & Z-Boys
AA.VV. - Ô - A Tribute To Ô PaonAA.VV.
Ô - A Tribute To Ô Paon
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Cerce - Cowboy MusicCerce
Cowboy Music
Sugar Horse - The Live Long AfterSugar Horse
The Live Long After
Bad Waitress - No TasteBad Waitress
No Taste
Midwife - LuminolMidwife
Luminol
Nolan Potter - Music Is DeadNolan Potter
Music Is Dead
Illuminati Hotties - Let Me Do One More TimeIlluminati Hotties
Let Me Do One More Time
A.A. Williams - Arco EPA.A. Williams
Arco EP
Failure - Wild Type DroidFailure
Wild Type Droid
King Buffalo - AcheronKing Buffalo
Acheron
Papangu - HolocenoPapangu
Holoceno
Moin - Moot!Moin
Moot!
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing
Kaatayra - InpariquipêKaatayra
Inpariquipê

Big Brave - A Gaze Among Them
Autore: Big Brave
Titolo: A Gaze Among Them
Etichetta: Southern Lord
Anno: 2019
Produzione: Seth Manchester
Genere: metal / experimental / post rock

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Compra Big Brave su Taxi Driver Store


E' curioso come una etichetta quotata come Southern Lord abbia al suo interno chicche che pochi conoscono. Per pochi intendo persino i più attenti alle uscite metal underground più curiose.

I Big Brave arrivano con "Ardor" al loro terzo disco pubblicato per la label di Greg Anderson e al quarto della loro discografia, eppure vengono trattati ancora come degli esordienti e vengono lasciati fuori dal circuito più "hype". Peccato perchè, pur essendo un progetto molto oscuro e non tanto malleabile, i canadesi hanno parecchie frecce al loro arco. Il genere di riferimento è abbastanza indefinibile e si muove a cavallo tra post rock, post metal, cantautorato dark e sperimentalismi noise. Una versione più heavy di Chelsea Wolfe e Emma Ruth Rundle, con richiami a Godspeed You Black Emperor (non a caso al contrabbasso troviamo Thierry Amar), The Body e Sunn O))). Ma al di là dei riferimenti "A Gaze Among Them" è uno dei dischi più belli di questo 2019, un viaggio oscuro che merita di essere percorso con pazienza e dedizione.

[Dale P.]

Canzoni significative: Body Individual, Sibling.


Questa recensione é stata letta 337 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
Big Brave - VitalBig Brave
Vital

tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - TriadAA.VV.
Triad
Plebeian Grandstand - Rien Ne SuffitPlebeian Grandstand
Rien Ne Suffit
Big Brave - A Gaze Among ThemBig Brave
A Gaze Among Them
Rose Kemp - Golden ShroudRose Kemp
Golden Shroud
Wolvennest - TempleWolvennest
Temple