Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental elettronica

1919 Eternal - Black Label Society (Spitfire)


Black Label Society - 1919 Eternal
Voto:
Anno: 2002
Produzione:
Genere: metal / hard /
Scheda autore: Black Label Society



E finalmente il buon vecchio Wilde ci regala un gran disco. Dopo gli esordi con Ozzy e le prime discrete prove soliste, Zakk torna alla grandissima con ottime canzoni legate al filo Black Sabbath/Southern Rock. Pensate ai Down e capirete bene di cosa sto parlando. Con la sola differenza che Zakk alla chitarra un vero dio! In 1919 Eternal trovate classici riff alla Black Sabbath, canzoni da headbanging sfrenato e ballatone strappa lacrime. Tutto suonato con gran classe e inventiva come solo i grandi riescono (ovvero suonare sempre le stesse cose ma farle sembrare ogni volta diverse). Un grandissimo disco da affiancare al secondo dei Down. D'ora in poi da Zakk ci aspettiamo solo capolavori!

[Dale P.]

Canzoni significative: Lords Of Destruction, Life/Birth/Blood/Doom

Questa recensione stata letta 3479 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Black Label Society - Hangover Music Vol.VIBlack Label Society
Hangover Music Vol.VI

tAXI dRIVER consiglia

Black Sabbath - Past LivesBlack Sabbath
Past Lives
Black Label Society - 1919 EternalBlack Label Society
1919 Eternal
Idle Hands - ManaIdle Hands
Mana
Black Sabbath - We Sold Our Soul For RockBlack Sabbath
We Sold Our Soul For Rock'n'Roll
Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Black Sabbath - ParanoidBlack Sabbath
Paranoid
Tony Iommi - The 1996 Dep SessionsTony Iommi
The 1996 Dep Sessions