´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged Lemons (Touch & Go)

Ultime recensioni

Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven

Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged Lemons
Autore: Blonde Redhead
Titolo: Melody Of Certain Damaged Lemons
Etichetta: Touch & Go
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / noise /

Voto:



E' giunta l'ora della maturitÓ. L'ora di abbandonare i genitori e di prendere una strada propria. I Blonde Redhead hanno smesso di fare i piccoli Sonic Youth e hanno trovato la loro via. La strada del pop. Non, ovviamente, il pop di Britney Spears e Madonna, ma il pop "colto", ispirato da grandi del passato e piccoli eroi del presente. Canzoni con la semplice struttura "verso ritornello verso", cantate col cuore (anche se devo ammettere di non amare alla follia la voce di Kazu), suonate con competenza e originalitÓ. Se giÓ li conoscete amerete questo lavoro, senz'altro il migliore del gruppo anche senza le tipiche divagazioni soniche. Prodotto dalle sapienti mani di Guy Picciotto (Fugazi), questo sarÓ il disco che porterÓ un po' di popolaritÓ al gruppo. Non un disco facile, ovvio, ma un disco che saprÓ conquistarvi ascolto dopo ascolto, lontano dai clichŔ della musica alternativa contemporanea. Un disco nel quale Ŕ bello perdersi, alla ricerca di un suono, di una nota, di un frammento. Un disco bello da ascoltare, non noioso, quasi cantabile. E' impossibile definirli in un genere. In una sola canzone si sente di tutto. La stessa abilitÓ di gruppi molto pi¨ popolari e ricchi di loro: Beck e Gomez. Ma loro ci riescono meglio. Facendoci scoprire suoni nuovi e non presi chissÓ dove o riesumati dal passato come i sovracitati gruppi. Posso essere certo che difficilmente avrete ascoltato un gruppo come questo (a meno di non averlo ascoltato prima :). Quindi il mio consiglio Ŕ di precipitarvi a comprarlo. Ovviamente su vinile. PerchŔ, avete dischi "Touch & Go" su CD??

[Dale P.]

Canzoni significative: This Is Not, In Particular, Melody Of Certain Damaged Lemons


Questa recensione Ú stata letta 5168 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blonde Redhead - Melodie CitroniqueBlonde Redhead
Melodie Citronique
Blonde Redhead - Misery Is A ButterflyBlonde Redhead
Misery Is A Butterfly

NEWS


10/01/2007 Danno i Numeri

tAXI dRIVER consiglia

Dead Elephant - ThanatologyDead Elephant
Thanatology
Blonde Redhead - Melodie CitroniqueBlonde Redhead
Melodie Citronique
Uncode Duello - Uncode DuelloUncode Duello
Uncode Duello
Oginoknaus - OginoknausOginoknaus
Oginoknaus
Il Teatro Degli Orrori - DellIl Teatro Degli Orrori
Dell'Impero Delle Tenebre
Bunuel - Killers Like UsBunuel
Killers Like Us
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
Unsane - LambhouseUnsane
Lambhouse
Lillayell - LillayellLillayell
Lillayell
Bruxa Maria - Build Yourself A Shrine And PrayBruxa Maria
Build Yourself A Shrine And Pray