Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Melody Of Certain Damaged Lemons - Blonde Redhead (Touch & Go)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged Lemons
Voto:
Etichetta: Touch & Go
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / noise /
Scheda autore: Blonde Redhead



E' giunta l'ora della maturitą. L'ora di abbandonare i genitori e di prendere una strada propria. I Blonde Redhead hanno smesso di fare i piccoli Sonic Youth e hanno trovato la loro via. La strada del pop. Non, ovviamente, il pop di Britney Spears e Madonna, ma il pop "colto", ispirato da grandi del passato e piccoli eroi del presente. Canzoni con la semplice struttura "verso ritornello verso", cantate col cuore (anche se devo ammettere di non amare alla follia la voce di Kazu), suonate con competenza e originalitą. Se gią li conoscete amerete questo lavoro, senz'altro il migliore del gruppo anche senza le tipiche divagazioni soniche. Prodotto dalle sapienti mani di Guy Picciotto (Fugazi), questo sarą il disco che porterą un po' di popolaritą al gruppo. Non un disco facile, ovvio, ma un disco che saprą conquistarvi ascolto dopo ascolto, lontano dai clichč della musica alternativa contemporanea. Un disco nel quale č bello perdersi, alla ricerca di un suono, di una nota, di un frammento. Un disco bello da ascoltare, non noioso, quasi cantabile. E' impossibile definirli in un genere. In una sola canzone si sente di tutto. La stessa abilitą di gruppi molto pił popolari e ricchi di loro: Beck e Gomez. Ma loro ci riescono meglio. Facendoci scoprire suoni nuovi e non presi chissą dove o riesumati dal passato come i sovracitati gruppi. Posso essere certo che difficilmente avrete ascoltato un gruppo come questo (a meno di non averlo ascoltato prima :). Quindi il mio consiglio č di precipitarvi a comprarlo. Ovviamente su vinile. Perchč, avete dischi "Touch & Go" su CD??

[Dale P.]

Canzoni significative: This Is Not, In Particular, Melody Of Certain Damaged Lemons


Questa recensione é stata letta 4777 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blonde Redhead - Melodie CitroniqueBlonde Redhead
Melodie Citronique
Blonde Redhead - Misery Is A ButterflyBlonde Redhead
Misery Is A Butterfly

NEWS


10/01/2007 Danno i Numeri

tAXI dRIVER consiglia

Oneida - Happy New YearOneida
Happy New Year
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1
 AA.VV.
PO Box 52
Orthrelm - OVOrthrelm
OV
Jesus & Mary Chain - PsychocandyJesus & Mary Chain
Psychocandy
Unsane - WreckUnsane
Wreck
Zu - Live In HelsinkiZu
Live In Helsinki
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Anatrofobia - Tesa Musica MarginaleAnatrofobia
Tesa Musica Marginale
Lillayell - LillayellLillayell
Lillayell