Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie [ experimental ] pop elettronica

Blood Incantation - Timewave Zero (Century Media)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

Blood Incantation - Timewave Zero
Autore: Blood Incantation
Titolo: Timewave Zero
Etichetta: Century Media
Anno: 2022
Produzione:
Genere: experimental / ambient / kraut

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Peccato essere nel 2022 e avere ogni informazione possibile prima di comprare un disco: questa operazione dei Blood Incantion avrebbe avuto un seguito di insulti, minacce e urla di disperazione fosse uscita 30 anni fa. E, invece, nel leggere "disco ambient" e ascoltando 5 minuti del disco in preview diranno "passo oltre". Ed è un peccato perchè potrebbe essere la porta per scoprire il mondo ambient, psichedelico e kraut di band come Tangerine Dream e Popol Vuh. Magari scoprire che esiste la dark ambient, il dungeon synth e altre stravaganti sperimentazioni fatte di solo sintetizzatori.

Blood Incantation sono uno dei gruppi più importanti della nuova scena death metal grazie alla loro combinazione di vecchia scuola e inserti progressivi e psichedelici. In questo terzo disco abbandonano totalmente il metal, le chitarre, il basso e la voce e accendono i synth. Un po' come fatto di recente dai nostrani Zu. O come fatto in passato dai Wolves In The Throne Room, per rimanere in ambito metal.

Timewave Zero è composto da due brani suddivisi in quattro movimenti ciascuno. Movimenti che rappresentano una piccola progressione sonora. E' un disco adattissimo per leggere un Urania in tranquillità immergendosi in atmosfere spaziali lisergiche. Ovviamente non aspettatevi headbanging o simili, piuttosto è facile che crollerete in un sonno fatto di incubi alieni. Ma ricordatevi: nello spazio nessuno potrà sentirvi fare il growl.

[Dale P.]

Canzoni significative: Io, Ea.

Questa recensione é stata letta 251 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blood Incantation - Hidden History Of Human RaceBlood Incantation
Hidden History Of Human Race

tAXI dRIVER consiglia

Fantomas - Delirium CordiaFantomas
Delirium Cordia
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Lustmord - & Karin Park - AlterLustmord
& Karin Park - Alter
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
Thurston Moore - Screen TimeThurston Moore
Screen Time
Senyawa - AlkisahSenyawa
Alkisah
Zu - Terminalia AmazoniaZu
Terminalia Amazonia