Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Amerijuanican - Bongzilla (Relapse)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Bongzilla - Amerijuanican
Voto:
Etichetta: Relapse
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / sludge / doom
Scheda autore: Bongzilla

MP3: Amerijuanican


Siete maggiorenni? (se no saltate alla riga successiva...) Alla domanda "scusa, fumi?" siete soliti rispondere "solo se lo trovo"? Amate i Black Sabbath e tutta la corrente che (non solo) ad essi si ispira? Insomma, vi sentite stoner? Se vi state chiedendo il perchè del vostro incontrollabile annuire sonnambulistico... allora è un disco per voi!

Perchè i Bongzilla sono dei principi stoner. E ci tengono a essere riconosciuti. Il nome (band e disco) dice già parecchio sulla loro missione: incontrarsi nel loro verde paradiso artificiale e accorgersi che è lo stesso luogo dove producono musica! Stavolta hanno partorito un blues che ringhia piuttosto compatto, rimbalzando nei timpani come un boomerang: perchè torna sempre da dove è partito! Ebbene si, sono ridondanti. Quindi per chi ama il genere (musical - comportamentale): è il tipico disco in più: quello che ascolteresti solo se ti venisse regalato; perchè non dice nulla di nuovo.

Bisogna ammettere che sono coerenti. A un certo punto si sente chiaramente qualcuno tossire, come se avesse appena acceso una sigaretta. Ma ad esso segue un rumorino di acqua che ribolle... Qualcosa non torna. Allora non è una cartina! Sono i Bongzilla che perpetuano il rito in onore del loro marchio! Domanda: fa parte della loro immagine o hanno sperperato il budget per la registrazione nell'ennesimo peregrinaggio ad Amsterdam? Perchè sennò avrebbero pagato il fonico per eliminare quei rumori compromettenti. Ma è meglio così, perchè questo realismo da sovraincisione (chissà) ti permette di immergerti nella loro atmosfera. Taxi-driver ama le forti personalità come la loro; e pare che i Bongzilla facciano di tutto per difenderla oltre che per evidenziarla. Ma non escludo che esibiscano la loro viziosità anche per celare la scarsezza di idee.

[Shizu]

Questa recensione é stata letta 3715 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Bongzilla - WeedsconsinBongzilla
Weedsconsin

tAXI dRIVER consiglia

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Floor - DoveFloor
Dove
Black Cobra - ChronomegaBlack Cobra
Chronomega
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Rainbow Grave - No YouRainbow Grave
No You
Possessor - Damn The LightPossessor
Damn The Light
Mistress - The Glory Bitches Of DogheadMistress
The Glory Bitches Of Doghead
High On Fire - Snakes For The DivineHigh On Fire
Snakes For The Divine
Rwake - RestRwake
Rest
Firebreather - Under A Blood MoonFirebreather
Under A Blood Moon