Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Brain Donor - Love Peace & Fuck (Impresario)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

Brain Donor - Love Peace & Fuck
Autore: Brain Donor
Titolo: Love Peace & Fuck
Anno: 2001
Produzione:
Genere: punk / garage / rock

Voto:



Il titolo più bello degli ultimi anni. Una delle copertine più incredibili degli ultimi mesi (non riesco ancora a capire se mi faccia schifo o se sia fantastica!) e uno dei dischi più sorprendenti dai tempi in cui i Mudhoney facevano ancora dischi. Ecco cos'è questo LOVE PEACE & FUCK dei Brain Donor, ovvero il nuovo gruppo di Julian Cope. E basterebbe questo per chiudere la recensione. Sappiate che c'è di più. Se adorate solo un pochino la psichedelia sverrete all'ascolto dei venti minuti della finale "She Gotta Have It". Ma se volete un po' di sano rock'n'roll schiumerete appena inizia il disco. L'iniziale "She Saw Me Coming" è puro Stooges-sound alla maniera dei primi indemoniati Mudhoney. Il resto del disco è così. Si alternano deliri psichedelici a sfuriate rock. Per gli appassionati come il sottoscritto una manna dal cielo. Se solo questo disco fosse stato partorito 30 anni fa sarebbe passato alla storia. Ma rimane comunque un prodotto senza tempo. Da amare per tutta la vita. "GET OFF YOUR PRETTY FACE!!!"

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione é stata letta 4394 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Bellrays, The - Meet The BellraysBellrays, The
Meet The Bellrays
Cut - Will U Die 4 Me?Cut
Will U Die 4 Me?
Not Moving - Live In The 80Not Moving
Live In The 80's
Cut - Torture EPCut
Torture EP
Thee STP - Sin Temptation & PainThee STP
Sin Temptation & Pain
Bad Dog Boogie - /Electric Frankenstein - Doktor FrankendragsterBad Dog Boogie
/Electric Frankenstein - Doktor Frankendragster
Little Killers - Little KillersLittle Killers
Little Killers
Brain Donor - Love Peace & FuckBrain Donor
Love Peace & Fuck
Amyl And The Sniffers - Amyl And The SniffersAmyl And The Sniffers
Amyl And The Sniffers
Motorama - No Bass FidelityMotorama
No Bass Fidelity