Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Begins Here - Butterfly Effect (Modern Record)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Butterfly Effect - Begins Here
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / alternative /
Scheda autore: Butterfly Effect



Una dolce melodia eterea, sostenuta da poche note di pianoforte, un timido violino. Un lento crescendo. Un ritornello esplosivo da buttarti gi dalla sedia e lasciarti senza fiato per tutta la sua durata. Il violino che ti rialza. Di nuovo quella melodia e il ritornello che arriva molto pi velocemente. Apnea totale. Il violino, questa volta, oltre ad alzarti ti porta nell'angolo e ti lega per bene, in modo che tu non possa perderti neanche una nota. Ed ecco l'esplosione. Cadi a terra. E' finita.

Questa era la descrizione di "Without Wings" uno dei 13 brani di "Begins Here", esordio degli australiani Butterfly Effect.

La band si muove nelle stesse atmosfere di band come A Perfect Circle: brani potenti ma mai banali, atmosfera intensa e disperata con una voce da pelle d'oca. Rispetto alla band di Maynard mantengono una matrice maggiormente metal, che aiuta ad enfatizzare maggiormente gli aspetti "terreni" dei brani senza essere troppo psicologica.

Il loro sound corposo, tecnico ma ispirato li rende l'anello mancante fra i Tool e gli A Perfect Circle.

La bellezza del disco vale lo sbattimento di cercare "Begins Here" in Australia!!

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 5492 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

A Perfect Circle - Thirteen StepA Perfect Circle
Thirteen Step
AA.VV. - Dracula 2000AA.VV.
Dracula 2000
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Tool - LateralusTool
Lateralus
So I Had To Shoot Him - Alpha Males & Popular GirlsSo I Had To Shoot Him
Alpha Males & Popular Girls
Made Out Of Babies - TrophyMade Out Of Babies
Trophy
Melvins - HoudiniMelvins
Houdini
Melvins - Nude With BootsMelvins
Nude With Boots
Melvins - Stoner WitchMelvins
Stoner Witch
Mastodon - RemissionMastodon
Remission