´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Possession - Christian Mistress (Relapse)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Christian Mistress - Possession
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Relapse
Anno: 2012
Produzione:
Genere: metal / hard rock / doom
Scheda autore: Christian Mistress



Nei primi mesi del 2012 l'attenzione dei media specializzata e' tutta orientata verso band con voci femminili. Dopo anni di urla macho, barbe lunghe e ignoranza le etichette hanno fiutato il trend e si adeguano. In ambito rock negli ultimi anni le donne le abbiamo trovate di rado e spesso o in band gotiche o in quelle decisamente piu' pop-oriented. Curioso che mentre gli uomini si perdono in falsetti esagerati e trucchi da donnicciole il sessismo palese dell'ambiente non consente ad una donna di vivere le luci del palco da protagonista.

In ambito sludge/stoner/doom abbiamo gli esempi di Liz Buckingham (Electric Wizard), Laura Pleasants (Kylesa), Jessica Thoth (Jex Thoth), Alia O'Brien (Blood Ceremony) e poche altre. Oggi aggiungiamo Christine Davis che con la sua vocalita' grintosa ma non esagerata colora il riffing NWHBHM della band.

Una band capace di attacchi hard rock molto classici, con un suono competente (vintage ma non troppo) e un pugno di grandi canzoni. Di difficile comprensione per un pubblico "modern metal" abituato a produzione pompata, effetti speciali e chitarre compresse ma di grande appeal per fan della vecchia scuola metal.

Curioso che sia uscito su Relapse e non su qualche etichetta decisamente piu' piccola.

[Dale P.]

Canzoni significative: Pentagram And Crucifix, Possession, Black To Gold.

Questa recensione Ú stata letta 1526 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

12/04/2012TilburgRoadburn 2012 Day 1

tAXI dRIVER consiglia

Black Sabbath - Past LivesBlack Sabbath
Past Lives
Black Sabbath - ParanoidBlack Sabbath
Paranoid
Black Label Society - 1919 EternalBlack Label Society
1919 Eternal
Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Black Sabbath - We Sold Our Soul For RockBlack Sabbath
We Sold Our Soul For Rock'n'Roll
Idle Hands - ManaIdle Hands
Mana
Tony Iommi - The 1996 Dep SessionsTony Iommi
The 1996 Dep Sessions