Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Comet Control - Inside The Sun (Tee Pee)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Comet Control - Inside The Sun
Autore: Comet Control
Titolo: Inside The Sun
Etichetta: Tee Pee
Anno: 2021
Produzione:
Genere: rock / stoner / psych

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Inside The Sun





Sono senza dubbio un nostalgico ma la scena heavy psych degli ultimi anni ha decisamente perso appeal nei miei confronti: tanti dischi che suonano come la brutta copia di qualcos'altro e pochi artisti realmente ispirati. Comet Control sono una piacevole eccezione. Sarà che non sono esattamente il gruppo più prolifico (tre dischi in 7 anni) e non sono neanche dei giovanotti. I più attenti si ricorderanno di Andrew Moszynski e Chad Ross nei magnifici Quest For Fire, band che se non conoscete DOVETE ripescare.

"Inside The Sun" conferma il pedigree del quintetto (in cui c'è anche Sophie Trudeau dei Godspeed You! Black Emperor) e accontenterà tutti quei nostalgici noiosi come il sottoscritto. Questo è puro STONER ROCK! Ovvero Rock suonato con energia ma anche con scazzo, dinamico e potente, divertente e stordente. Riffoni e fuzz come se fossimo nei migliori dischi di Nebula e Dead Meadow (Good Day To Say Goodbye vi suona famigliare?). Insomma una goduria che farà saltare i neuroni di tutti gli amanti del rock acido.

[Dale P.]

Canzoni significative: Keep On Spinnin', Welcome To The Wave.

Questa recensione é stata letta 398 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - Welcome To Meteor CityAA.VV.
Welcome To Meteor City
Gea - RuggineGea
Ruggine
AA.VV. - Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1AA.VV.
Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1
Motorpsycho - BarracudaMotorpsycho
Barracuda
Kyuss - Muchas Gracias - The BestKyuss
Muchas Gracias - The Best
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Queens Of The Stone Age - Feel Good Hit Of The SummerQueens Of The Stone Age
Feel Good Hit Of The Summer
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Colt 38 - Colt ThirtyeightColt 38
Colt Thirtyeight