´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Cretin - Freakery (Relapse)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Cretin - Freakery
Titolo: Freakery
Etichetta: Relapse
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / grindcore / brutal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:


MP3: Walking A Midget


Immaginatevi tre psicopatici che vi assalgono alle spalle: uno di loro vi pianta un martello pneumatico nella schiena, un altro vi urla cose atroci nelle orecchie, infine, il terzo, vi spaccherÓ delle bottiglie di vetro sulla faccia. Questo Ŕ "Freakery", splendido esordio dei Cretin, band attiva giÓ dai primi anni 90 e mai arrivata al traguardo del disco vero e proprio.

La lunga carriera si sente tutta. In primis per la grande conoscenza della materia, che consente alla band di costruire brani perfetti e dotati di personalitÓ (e infatti viaggiono su una durata di circa 2 minuti, anzichŔ i canonici 10 secondi), ma soprattutto l'attitudine devastante della band capace di far ruggire gli strumenti come poche band al giorno d'oggi.

Merito senza dubbio di una registrazione senza artifizi. La batteria, per esempio, non usa trigger. Piccoli particolari che sommati assieme formano la forte personalitÓ dei Cretin.

Un disco formalmente perfetto, che non andrebbe fatto scappare per niente al mondo. Soprattutto se amate il grind/death vecchia scuola (Napalm Death, Carcass) e trovate le band nuove pi¨ intente a shockare con titoli e copertine blasfeme pi¨ che con la musica vera e propria.

I Cretin suonano. Ed Ŕ il caso di aprirgli....

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 3521 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lethargy - Discography 93-99Lethargy
Discography 93-99
Cretin - FreakeryCretin
Freakery
Full Of Hell - Garden Of Burning ApparitionsFull Of Hell
Garden Of Burning Apparitions
Corey - SacronienteCorey
Sacroniente
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Duma - DumaDuma
Duma
Yautja - The LurchYautja
The Lurch
Nasum - DoombringerNasum
Doombringer
Pig Destroyer - TerrifierPig Destroyer
Terrifier
Napalm Death - Smear CampaignNapalm Death
Smear Campaign