´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Finally It's Friday - Cut Of Mica (Green Fog)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gu­nadˇttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gu­nadˇttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Canĺt Have Love, I Want PowerHalsey
If I Canĺt Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Cut Of Mica - Finally It's Friday
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Green Fog
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / noise / mathrock



I Cut Of Mica sono la nuova scoperta della Green Fog Records, etichetta gestita dai Meganoidi giÓ fattasi notare per aver pubblicato gli ottimi En Roco e Marti.

In realtÓ la storia dei Cut Of Mica non Ŕ certo nuova. GiÓ con il monicker "Toxic Picnic" sono anni che infiammano i palchi genovesi e non, costruendosi fama e credibilitÓ con show di grande impatto.

Ma se pensavate che Green Fog stampasse dischi morbidi ed educati con "Finally It's Friday" vi accorgerete che Ŕ solo la qualitÓ di fondo l'unica costante con i lavori precedentemente pubblicati.

Noise.

MetÓ anni 90. Shellac, Slint, Fugazi.

Touch And Go. Steve Albini.

Uzeda. Three Second Kiss.

La recensione fondamentalmente pu˛ finire anche qui. I nostri suonano un noise rock dalle tinte math e post, voce indolente a tratti urlata, batteria secca e dispari, chitarra dissonante e albiniana.

L'unico difetto della proposta Ŕ quello di ricalcare in modo un po' troppo poco personale i suoni e le intenzioni di band che ormai hanno fatto la storia. Ma essendo un esordio Ŕ inutile cercare la novitÓ a tutti i costi, cosa che tassativamente richiederemo nel successivo.

In "Finally It's Friday" ci "accontentiamo" di 10 brani per 35 minuti, sparati sulla faccia con urgenza e suonati con competenza. Adatto quindi a chi ha divorato e consumato i dischi che riempivano il sottobosco americano nei primi anni 90 con l'unico problema di non essere ancora stato stampato in vinile.

[Dale P.]

Canzoni significative: Summer Kiss, Writing Is A Kind Of Sophisticated Silence.


Questa recensione Ú stata letta 2815 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sonic Youth - A Thousand LeavesSonic Youth
A Thousand Leaves
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
Uncode Duello - Uncode DuelloUncode Duello
Uncode Duello
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
Theramin - We Were GladiatorsTheramin
We Were Gladiators
Spleen - Nun Lover!Spleen
Nun Lover!
Gebbia, Ligeti, Pupillo - The Williamsburg SonatasGebbia, Ligeti, Pupillo
The Williamsburg Sonatas
Melvins - A Senile AnimalMelvins
A Senile Animal
Black Eyes - CoughBlack Eyes
Cough
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies