´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Il Teatro Degli Orrori - Dell'Impero Delle Tenebre (La Tempesta)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Il Teatro Degli Orrori - Dell'Impero Delle Tenebre
Autore: Il Teatro Degli Orrori
Titolo: Dell'Impero Delle Tenebre
Etichetta: La Tempesta
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / noise / alternative

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




C'era bisogno di una band che mettesse d'accordo tutti: dai puristi dell'underground ai fan della forma canzone. Erano anni che in Italia non si trovava una vera band da amare. Una band "grande" che non ci fa sentire critici nell'ascoltarla, ma semplicemente eccitati. Solo due personaggi potevano farlo, dopo anni di gavetta passati a suonare nei locali pi¨ sudici e malandati per un pubblico di fan di Steve Albini, questi personaggi sono Favero e Capovilla, giÓ menti dei primi One Dimensional Man ma separatisi da anni in favore di un pi¨ tranquillo lavoro da fonico di band rumorose da parte di Favero.

Per ascoltare Il Teatro Degli Orrori non occorre conoscere gli Shellac, nŔ i Melvins e tantomeno Jesus Lizard o Scratch Acid. Eppure il suono Ŕ quello. Non occorre perchŔ Giulio "Ragno" Favero e Pierpaolo Capovilla, in compagnia di Gionata dei SuperElasticBubblePlastic e del batterista dell'ultima fase dei ODM Francesco, scrivono canzoni.

Immaginatevi una curiosa e divertente fusione fra le band noiserock di scuola Amphetamine Reptile e Touch&Go con il cantautorato ubriaco di Conte e Jannaci e le storie di Nick Cave. Ne viene fuori un disco eccitante nel suo incedere, in cui non c'Ŕ un attimo di respiro (ascoltate l'assalto frontale di E Lei Venne!) ma allo stesso tempo vi ritroverete a cantarlo e a citarlo nella vita quotidiana.

Testi brillanti (novitÓ assoluta in un genere che cerca prevalentente la dissonanza e l'impatto pi¨ che la poesia), un suono enorme e competente. Talmente perfetti che in primo tempo mi trovarono stizzito di fronte a tanta sicurezza. In realtÓ sono mesi che questo disco non esce dal lettore. E un motivo ci sarÓ.

Il disco italiano dell'anno. E degli ultimi anni...

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 6401 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Il Teatro Degli Orrori - / Zu - SplitIl Teatro Degli Orrori
/ Zu - Split

Live Reports

27/07/2007GenovaGreen Storm Festival 2007

tAXI dRIVER consiglia

Spleen - Nun Lover!Spleen
Nun Lover!
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Bellini - Small StonesBellini
Small Stones
Tropical Fuck Storm - BraindropsTropical Fuck Storm
Braindrops
AA.VV. - FragmentsAA.VV.
Fragments
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Jesus & Mary Chain - PsychocandyJesus & Mary Chain
Psychocandy
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Sonic Youth - Rather RippedSonic Youth
Rather Ripped
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely