´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Damon Locks Black Monument Ensemble - Now (International Anthem)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Damon Locks Black Monument Ensemble - Now
Titolo: Now
Etichetta: International Anthem
Anno: 2021
Produzione: Alex Inglizian
Genere: jazz / experimental /

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Now





L'anno scorso avete ascoltato tutti il secondo disco degli Irreversible Entanglements vero? Se l'avete fatto rimediate e dopo averlo massacrato di ascolti tornate qui. Ok, ora possiamo andare avanti. Questo secondo lavoro dei Damon Locks Black Monument Ensemble appartiene alla serie di dischi imperdibili pubblicati dalla International Anthem Recording Company di Chicago. Damon Locks...Damon Locks...Damon Locks... dove l'ho giÓ sentito? Eccovi la risposta: Trenchmouth, i Fugazi di Chicago, con una maggiore insistenza sonora su dub, reggae e black music. Dopo l'esperienza "post-hardcore" vir˛ nel post-rock sperimentale fondando The Eternals. Nel mentre porta avanti il suo lavoro da visual artist e realizza copertine e artwork per una marea di dischi: Relationship Of Command degli At The Drive-In e una buona fetta dei dischi della International Anthem Recording Company sono sui, per fare due esempi clamorosi.

Damon Lock Black Monument Ensemble Ŕ un progetto multimediale che vede la presenza dal vivo anche di un nutrito gruppo di ballerini e un gruppo bello largo di musicisti con Angel Bat Dawid (clarinetto), Ben LaMar Gay (tromba e melodica), Dana Hall (batteria), Arif Smith (percussioni) e i cantanti Phillip Armstrong, Monique Golding, Rayna Golding, Tramaine Parker, Richie Parks, Erica Rene ed Eric Treĺvon.

Il risultato Ŕ un frullatore di stili black mescolati fra di loro con il piglio "riot" del post-blacklivesmatter: jazz soprattutto, gospel, soul, hiphop, electro, funk e tante cose belle che celebrano la bellezza dell'essere neri. Registrazione spontanea, musicisti in tiro e tante cose da esprimere. Cosý tante che purtroppo la breve durata del disco Ŕ l'unico difetto di "Now". Ma possiamo ovviare mandando in loop il disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Now, The Body Is Electric.


Questa recensione Ú stata letta 232 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology