Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop elettronica

Damon Locks Black Monument Ensemble - Now (International Anthem)

Ultime recensioni

Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins

Damon Locks Black Monument Ensemble - Now
Titolo: Now
Etichetta: International Anthem
Anno: 2021
Produzione: Alex Inglizian
Genere: jazz / experimental /

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Now





L'anno scorso avete ascoltato tutti il secondo disco degli Irreversible Entanglements vero? Se l'avete fatto rimediate e dopo averlo massacrato di ascolti tornate qui. Ok, ora possiamo andare avanti. Questo secondo lavoro dei Damon Locks Black Monument Ensemble appartiene alla serie di dischi imperdibili pubblicati dalla International Anthem Recording Company di Chicago. Damon Locks...Damon Locks...Damon Locks... dove l'ho già sentito? Eccovi la risposta: Trenchmouth, i Fugazi di Chicago, con una maggiore insistenza sonora su dub, reggae e black music. Dopo l'esperienza "post-hardcore" virò nel post-rock sperimentale fondando The Eternals. Nel mentre porta avanti il suo lavoro da visual artist e realizza copertine e artwork per una marea di dischi: Relationship Of Command degli At The Drive-In e una buona fetta dei dischi della International Anthem Recording Company sono sui, per fare due esempi clamorosi.

Damon Lock Black Monument Ensemble è un progetto multimediale che vede la presenza dal vivo anche di un nutrito gruppo di ballerini e un gruppo bello largo di musicisti con Angel Bat Dawid (clarinetto), Ben LaMar Gay (tromba e melodica), Dana Hall (batteria), Arif Smith (percussioni) e i cantanti Phillip Armstrong, Monique Golding, Rayna Golding, Tramaine Parker, Richie Parks, Erica Rene ed Eric Tre’von.

Il risultato è un frullatore di stili black mescolati fra di loro con il piglio "riot" del post-blacklivesmatter: jazz soprattutto, gospel, soul, hiphop, electro, funk e tante cose belle che celebrano la bellezza dell'essere neri. Registrazione spontanea, musicisti in tiro e tante cose da esprimere. Così tante che purtroppo la breve durata del disco è l'unico difetto di "Now". Ma possiamo ovviare mandando in loop il disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Now, The Body Is Electric.


Questa recensione é stata letta 467 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology