Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Deadpeach - Psycle (Go Down)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

Deadpeach - Psycle
Autore: Deadpeach
Titolo: Psycle
Etichetta: Go Down
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / stoner / psych

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:


MP3: Orange Buzz

Compra Deadpeach su Taxi Driver Store


Dopo anni di carriera e piccole produzioni, i Deadpeach arrivano, finalmente, all'esordio sulla lunga distanza prodotti dalla sempre attenta Go Down Records.

La copertina ad opera di Malleus ci catapulta subito nell'immaginario psichedelico della band. Per chi li segue da anni sarà contento di sapere, infatti, che i Deadpeach hanno deciso di lanciarsi in lunghe composizioni allucinate di stampo primi Monster Magnet mescolati con i Mudhoney più vicini ai Blue Cheers. Composizioni drogate da ascoltare ad occhi chiusi, sdraiati su un divano in qualche assurda posizione, non particolarmente originali ma di sicuro effetto.

Non convince più di tanto la voce, non troppo incisiva e un po' adolescenziale e che, di mio gusto, avrei soffocato nel suono delle chitarre o avrei reso più graffiante con l'uso di qualche flanger psichedelico. Ma in generale la produzione non brilla per qualità e potenza tendendo ad appiattire la base strumentale generando a volte un po' di confusione.

Registrazione lofi che non mina però una band interessante nel suo viaggio sospeso tra scazzo indierock (Sonic Youth, Dinosaur Jr) e stoner psichedelico (Fu Manchu, Monster Magnet). Ormai sono rimasti solo loro a suonare certe cose, quindi teniamoceli stretti stretti...

[Dale P.]

Canzoni significative: Benares, Stars


Questa recensione é stata letta 3654 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Deadpeach - Old Fuzz GenerationDeadpeach
Old Fuzz Generation
 Deadpeach
Promo EP

tAXI dRIVER consiglia

Fu Manchu - DaredevilFu Manchu
Daredevil
Masters Of Reality - FlikMasters Of Reality
Flik'n'Flight
Om - Advaitic SongsOm
Advaitic Songs
Chè - Sounds Of LiberationChè
Sounds Of Liberation
AA.VV - Daze Of The Underground - A Tribute To HawkwindAA.VV
Daze Of The Underground - A Tribute To Hawkwind
Colt 38 - Colt ThirtyeightColt 38
Colt Thirtyeight
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dead Meadow - Dead MeadowDead Meadow
Dead Meadow
Kyuss - Muchas Gracias - The BestKyuss
Muchas Gracias - The Best
Earth - Primitive And DeadlyEarth
Primitive And Deadly