Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Deftones - Ohms (Reprise)

Ultime recensioni

The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem

Deftones - Ohms
Autore: Deftones
Titolo: Ohms
Etichetta: Reprise
Anno: 2020
Produzione: Terry Date
Genere: metal / nu-metal / alternative

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




L’unica cosa francamente brutta del nuovo di disco dei Deftones è la copertina; il resto sono una manciata di grandi canzoni all’interno di un lavoro che arriva alla fine senza mostrare segni di cedimento.

Il nu metal dei primi tempi è ormai un lontano ricordo, anche se va detto che sin dal secondo album “Around The Fur” Chino Moreno & co. hanno tracciato una strada tutta loro che, più che al metal, ha guardato al rock alternativo, allo shoegaze e all’elettronica; negli ultimi venticinque anni non molte band hanno creato un suono ed uno stile così facilmente riconoscibili come hanno fatto i Deftones. Tutto questo mantenendo una più che buona qualità dei lavori prodotti.

“Ohms” non è da meno e gode di un ottimo utilizzo dell’elettronica, vedi il synth che apre il disco e accompagna la prima traccia “Genesis” con subito un bel riffone sincopato e la classica voce filtrata di Chino; pop e languido è, invece, il ritornello di “Ceremony” ma, per fortuna arriva subito “Urantia” onirica e spinta da una bella ritmica di chitarra. L’ispirazione non mostra segni di cedimento e arriva “Error”, un brano up tempo che profuma anni 90 e accende la nostalgia grazie al tiro della sezione ritmica e alla linea vocale azzeccata. “The Spell Of Mathematics” ha una parte centrale psichedelica con un synth dal sapore quasi orrorifico così come il finale di “Pompeji” ha atmosfere lisergiche ed eteree con il canto dei gabbiani a trasportarci verso “The Link Is Dead” che sembra uscita dai primi lavori della band tra noise, grida, feedback, rullate ed emotività a mille.

“Ohms” arriva al suo apice con la conclusiva title track che parte con uno dei più bei riff dell’anno e vede un Chino Moreno ispiratissimo; si chiude così un disco che farete fatica a togliere dal piatto e che, probabilmente, finirà tra le migliori uscite dell’anno.

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: Ohms, Error, Urantia, Genesis.


Questa recensione é stata letta 975 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Deftones - Around The FurDeftones
Around The Fur
Deftones - B-side And RaritiesDeftones
B-side And Rarities
Deftones - Back To SchoolDeftones
Back To School
Deftones - DeftonesDeftones
Deftones
Deftones - Diamond EyesDeftones
Diamond Eyes
Deftones - Saturday Night WristDeftones
Saturday Night Wrist
Deftones - White PonyDeftones
White Pony

Live Reports

06/04/2001MilanoPalavobis

NEWS


09/03/2022 Sergio Vega Lascia La Band
28/10/2010 Il Video di "You've Seen The Butcher"
04/09/2010 Il Video di Sextape
15/11/2006 In Italia
01/09/2006 Copertina Di "Saturday Night Wrist"
16/08/2006 Tracklist di "Saturday Night Wrist"
12/08/2005 Rarità ad Ottobre
05/04/2005 Nuovi Arrivi!
11/01/2005 Dettagli sul Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Papa Roach - InfestPapa Roach
Infest
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Amen - WeAmen
We've Come For Your Parents
 None Of Us
Twice Again
System Of A Down - ToxicitySystem Of A Down
Toxicity
Disturbed - BelieveDisturbed
Believe
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
Puya - UnionPuya
Union