Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

The Shape Of Dub To Come - Dub Trio (New Damage)

Ultime recensioni

Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue

Dub Trio - The Shape Of Dub To Come
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Joel Hamilton
Genere: metal / alternative / dub
Scheda autore: Dub Trio



A 8 anni dal precedente "IV" torna il Dub Trio, noti per aver collaborato con Mike Patton nel progetto Peeping Tom. E si presentano con arroganza intitolando il nuovo album "The Shape Of Dub To Come", parafrasando i fondamentali lavori di H. G. Wells, Ornette Coleman e Refused. Purtroppo la band l'ha sparata molto grossa anche perchè il "dub" è presente in senso molto lato, più come attitudine mentale che sonora. Siamo più dalle parti dell'alternative metal di Melvins e Mastodon, come testimoniato dai brani in cui sono ospiti King Buzzo e Troy Sanders, o degli antenati Dub War. E' quindi un muro di suono fatto di riff heavy, per lo più strumentali, e break introspettivi. Il risultato non è per niente male e, benchè un po' discontinuo, offre alcuni momenti memorabili. Se amate sia il dub che il metal non perdetelo, meglio ancora se siete della scuola "alternative".

[Dale P.]

Canzoni significative: World Of Inconvenience, Fought The Line, Bad Comrade.


Questa recensione é stata letta 84 volte!
Vota Questo Disco:



Live Reports

16/11/2006FirenzeAuditorium Flog

NEWS


04/10/2011 Copertina e Tracklist di IV
31/07/2011 Quarto Album Ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia

AA.VV. - The Tribute to Syd Barrett - Like Black Hole In ThAA.VV.
The Tribute to Syd Barrett - Like Black Hole In Th
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Tool - AenimaTool
Aenima
A Perfect Circle - Mer De NomsA Perfect Circle
Mer De Noms
Melvins - Nude With BootsMelvins
Nude With Boots
Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
AA.VV. - Dracula 2000AA.VV.
Dracula 2000
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Made Out Of Babies - TrophyMade Out Of Babies
Trophy
Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI