Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Duma - Duma (Nyege Nyege Tapes)

Ultime recensioni

Might - MightMight
Might
Appalooza - The Holy Of HoliesAppalooza
The Holy Of Holies
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Tomahawk - Tonic ImmobilityTomahawk
Tonic Immobility
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Eyehategod - A History of Nomadic BehaviorEyehategod
A History of Nomadic Behavior
Really From - Really FromReally From
Really From
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Worn - Human WorkWorn
Human Work
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Uada - DjinnUada
Djinn
John Carpenter - Lost Themes IIIJohn Carpenter
Lost Themes III
Constance Tomb - MCMLXXXVIIIConstance Tomb
MCMLXXXVIII
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Originalii - PendulumOriginalii
Pendulum
Divide And Dissolve - Gas LitDivide And Dissolve
Gas Lit
Portrayal Of Guilt - We Are Always AlonePortrayal Of Guilt
We Are Always Alone
Zola Mennanöh - Longing for BelongingZola Mennanöh
Longing for Belonging

Duma - Duma
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione: Duma
Genere: metal / grindcore / industrial
Scheda autore: Duma



Non so se nel 2020 sia sufficiente scrivere "duo grindcore elettronico dal Kenya" per destare curiosità, ma con me ha funzionato! Martin Khanja (aka Lord Spike Heart) e Sam Karugu vengono dai Nairobi e sono stati scoperti dalla label Nyege Nyege Tapes, etichetta con base a Kampala, Uganda. I due suonavano nei metallari Lust of a Dying Breed e Seeds of Datura, poi hanno abbandonato chitarre e batterie per darsi all'elettronica più molesta.

Essenzialmente l'esordio dei Duma ("oscurità" nella lingua locale) è fatto di urla e beat. Eppure, con elementi così semplici, risulta un perfetto disco industrial-grind dal suono di una jam tribale fra Godflesh e Brutal Truth. Martellante e fastidioso come è giusto che sia.

Non so dire se il progetto guadagni punti perchè proveniente da un luogo così remoto ma è anche vero che un disco del genere non può che provenire da un luogo così remoto. Probabilmente a New York sarebbe stupido fare un disco del genere e non avrebbe la stessa urgenza. Ma bisogna ammettere che un disco così nichilista non si sentiva da tempo. Bello? No. Fastidioso? Si. Da ascoltare? Certo!

[Dale P.]

Canzoni significative: Lionsblood, Uganda With Sam.


Questa recensione é stata letta 100 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Nasum - DoombringerNasum
Doombringer
Pig Destroyer - TerrifierPig Destroyer
Terrifier
Pig Destroyer - Phantom LimbPig Destroyer
Phantom Limb
Cretin - FreakeryCretin
Freakery
Lethargy - Discography 93-99Lethargy
Discography 93-99
Napalm Death - Smear CampaignNapalm Death
Smear Campaign
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Duma - DumaDuma
Duma
Corey - SacronienteCorey
Sacroniente
Agoraphobic Nosebleed - AgorapocalypseAgoraphobic Nosebleed
Agorapocalypse