Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Eagles Of Death Metal - Live At Slim (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Eagles Of Death Metal - Live At Slim
Autore: Eagles Of Death Metal
Titolo: Live At Slim
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



Gli Eagles Of Death Metal sono uno dei side projects di Josh Homme, leader dei Queens Of The Stone Age. La novità è che, stranamente, il buon Josh se ne sta seduto dietro le pelli, lasciando la leadership a strani personaggi baffuti. L'esordio ufficiale avverrà fra qualche mese su Rekords Rekords, mentre questo Live At Slims è in download gratuito sul sito ufficiale. Tutto ciò ci aiuta a toglierci diverse curiosità che erano affiorate ascoltando i vari brani sparsi che abbiamo finora ascoltato. I nostri suonano un rock particolarmente semplice con influenze punk/psychobilly e, soprattutto, funky. La parte migliore del gruppo risultano quindi le linee vocali e la bellezza delle canzoni in sè più che un lavoro di ricerca stilistica e di originalità. Josh se ne sta tra le retrovie suonando come suonerebbe chiunque avesse preso un paio di lezioni da Dave Ghrol durante le pause di registrazione di Songs For The Deaf (quindi, potete immaginare, non benissimo) ma risultando, per il genere, più che adatto (tipo Meg White). Quindi rock anthemico e cazzone, da ballare e per divertirsi, ma fondamentalmente, per adesso, niente di che strapparsi i capelli. Aspettiamo cosa verrà fuori su disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Kiss The Devil, Stuck In The Metal With You, Bad Dream Mama.

Questa recensione é stata letta 4102 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Eagles Of Death Metal - Peace Love Death MetalEagles Of Death Metal
Peace Love Death Metal

NEWS


30/01/2006 Tracklist di "Death By Sexy"
12/01/2005 Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Meganoidi - And Then We Met Impero EPMeganoidi
And Then We Met Impero EP
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur
Dredg - El CieloDredg
El Cielo
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue