Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Live At Slim - Eagles Of Death Metal (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Eagles Of Death Metal - Live At Slim
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Eagles Of Death Metal



Gli Eagles Of Death Metal sono uno dei side projects di Josh Homme, leader dei Queens Of The Stone Age. La novità è che, stranamente, il buon Josh se ne sta seduto dietro le pelli, lasciando la leadership a strani personaggi baffuti. L'esordio ufficiale avverrà fra qualche mese su Rekords Rekords, mentre questo Live At Slims è in download gratuito sul sito ufficiale. Tutto ciò ci aiuta a toglierci diverse curiosità che erano affiorate ascoltando i vari brani sparsi che abbiamo finora ascoltato. I nostri suonano un rock particolarmente semplice con influenze punk/psychobilly e, soprattutto, funky. La parte migliore del gruppo risultano quindi le linee vocali e la bellezza delle canzoni in sè più che un lavoro di ricerca stilistica e di originalità. Josh se ne sta tra le retrovie suonando come suonerebbe chiunque avesse preso un paio di lezioni da Dave Ghrol durante le pause di registrazione di Songs For The Deaf (quindi, potete immaginare, non benissimo) ma risultando, per il genere, più che adatto (tipo Meg White). Quindi rock anthemico e cazzone, da ballare e per divertirsi, ma fondamentalmente, per adesso, niente di che strapparsi i capelli. Aspettiamo cosa verrà fuori su disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Kiss The Devil, Stuck In The Metal With You, Bad Dream Mama.

Questa recensione é stata letta 3858 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Eagles Of Death Metal - Peace Love Death MetalEagles Of Death Metal
Peace Love Death Metal

NEWS


30/01/2006 Tracklist di "Death By Sexy"
12/01/2005 Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Mark Lanegan - BubblegumMark Lanegan
Bubblegum
Meganoidi - Outside The Loop Stupendo SensationMeganoidi
Outside The Loop Stupendo Sensation
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'è
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Rollins Band - Get Some Go AgainRollins Band
Get Some Go Again
LetLet's Get Lost
...I Remember Yesterday When I Was Grey
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP