Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ephel Duath - Pain Necessary To Know (Earache)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

Ephel Duath - Pain Necessary To Know
Autore: Ephel Duath
Titolo: Pain Necessary To Know
Etichetta: Earache
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / progressive / experimental

Voto:

MP3: Pleonasm
Vector Third


Continua il viaggio degli Ephel Duath. Dopo aver diviso il palco con le migliori entità del post-tutto mondiale (Dillinger Escape Plan, Poison The Well, Nasum, Locust, Beecher per citarne alcuni) la band è pronta per sedersi affianco a loro nell'equilibrio della scena musicale estrema contemporanea.

"Pain Necessary To Know" è uno dei dischi più estremi mai partoriti in un contesto di esplorazione sonora con alla base violenza e potenza. Dimenticate il frullatore impazzito di "The Painter's Palette" i nostri hanno deciso di scartare la forma canzone per dedicarsi ad una versione metal della musica classica contemporanea.

Più si scende nei particolari più il disco diventa ostico, quasi inascoltabile nel suo continuo fluire verso lidi imprevedibili. Mantenendo una visione di insieme più slegata si può, invece, apprezzare il disco come un magma sonoro in cui si susseguono dei forte/piano in cui si sovrappongono parti che, in qualche modo, possono venire in aiuto ad un ascoltatore casuale.

Ecco, il difetto principale (se proprio dobbiamo trovarne uno) è l'estrema osticità sonora della proposta. Ma è lo stesso difetto che si addossa a band come Meshuggah, Dillinger Escape Plan, Naked City. Un difetto che è il loro modo stesso di essere.

Quindi, in breve, il difetto non esiste. Il problema, semmai, è nella preparazione dell'ascoltatore. Anzi, la band si vanta di questa osticità autodefinendo il disco come "un'architettura sonora slanciata ma solida. Un monolite fluttuante". E' appunto nella solidità e nel continuo fluire di idee sonore che dobbiamo cercare la chiave di lettura.

Come dicevo poco sopra: mantenersi in superficie per apprezzare la dirompente massa. Per buttarsi in esplorazione occorre sangue freddo e un bel corso preparatore. Ma le meraviglie, si sa, sono in profondità: sarebbe stupido limitarsi a guardare.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 5681 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
Ephel Duath - Through My DogEphel Duath
Through My Dog's Eyes

Live Reports

09/07/2004PadovaParcheggio Stadio Euganeo
07/07/2004Pinarella Di CerviaRock Planet
12/05/2006GenovaLogo Loco

NEWS


08/12/2011 La Nuova Line Up
29/11/2011 Firmano per Agonia Records
04/06/2009 Rompono con Earache
27/03/2009 Davide Tiso Nella Tua Band?
09/03/2009 Stop All'Attività Live
14/06/2007 Nuovo Remix Online
10/05/2007 Senza Bassista
27/09/2006 Nuovo Batterista
17/03/2006 Cancellato Il Tour Inglese
14/03/2006 Le Date Europee
26/10/2005 Ultime News
06/10/2005 La Tracklist del Nuovo Album
12/01/2005 Dettagli sul Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Behold...The Arctopus - Nano-Nucleonic Cyborg SummoningBehold...The Arctopus
Nano-Nucleonic Cyborg Summoning
Dvne - Etemen ÆnkaDvne
Etemen Ænka
Test Switch Isolator - LetTest Switch Isolator
Let's Dance
Yakuza - Of Seismic ConsequenceYakuza
Of Seismic Consequence
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Coprofago - Unorthodox Creative CriteriaCoprofago
Unorthodox Creative Criteria
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Meshuggah - ObzenMeshuggah
Obzen
Sadist - SadistSadist
Sadist
Dysrhythmia - PretestDysrhythmia
Pretest