´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Intronaut - Null EP (Goodfellow)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Intronaut - Null EP
Autore: Intronaut
Titolo: Null EP
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / progressive / sludge

Voto:

MP3: Fragments of Character


E' incredibile come l'underground musicale sia in perenne mutazione. Ogni giorno che passa i suoni cambiano forma, si plasmano con creature apparentemente inconcialibili. Ecco perchŔ adoro questa musica. E' dagli anni 90 che seguo queste mutazioni, apparentemente senza un filo logico ma che, col passare del tempo, rivelano tutto il loro perchŔ.

Gli Intronaut sono l'ennesima band che si muove un po' pi¨ avanti rispetto alle altre. Tracciano una nuova strada. Percorribile o meno, loro la segnano. Di cosa si tratta? Provate a pensare di unire Mastodon e Pelican con una buona dose di Meshuggah e un pelo di Cynic. Risulta forse difficile immaginarselo ma, vi assicuro, Ŕ come se queste band fossero nate per convivere.

Si inizia con una breve intro e si passa velocemente a "Sores Will Weep". Rullate alla Mastodon, riffing selvaggio e voce sporca. Ogni tanto si inserisce qualche passaggio alla Meshuggah per poi scaturire in un breve break alla Cynic. Infine, tutti gli elementi si mescolano e vanno a braccetto fino alla fine del brano.

Non pensiate che citare questi nomi sia sintomo di scarsa originalitÓ. La band riesce a far convivere questi elementi con una tale naturalezza da poter creare dal nulla un nuovo filone. Definibile come technical-post-sludge.

Nella vostra collezione di mostri mutanti non potete trascurare gli Intronaut. Ne sentirete parlare ancora a lungo.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 5477 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Intronaut - VoidIntronaut
Void

NEWS


01/09/2010 Dettagli Di Valley Of Smoke
16/07/2007 Nuovo EP
21/07/2006 Nuovo Brano Online
21/06/2006 Arriva il Full Lenght

tAXI dRIVER consiglia

Meshuggah - IMeshuggah
I
Pupil Slicer - MirrorsPupil Slicer
Mirrors
Dvne - Etemen ĂnkaDvne
Etemen Ănka
Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Buried Inside - ChronoclastBuried Inside
Chronoclast
Meshuggah - None EPMeshuggah
None EP
Intronaut - VoidIntronaut
Void
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
Meshuggah - ObzenMeshuggah
Obzen