Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Something Like Human - Fuel (Epic)

Ultime recensioni

Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History
Black Magick SS - Rainbow NightsBlack Magick SS
Rainbow Nights
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog

Fuel - Something Like Human
Voto:
Etichetta: Epic
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge
Scheda autore: Fuel



Tornano i Fuel dopo un buon esordio e un bel po' di copie vendute in America. Questo "Something Like Human" discretamente meglio rispetto a "Sunburn". Il gruppo ha trovato una direzione precisa e qualche bella canzone. Il cantante non il massimo per una musica di questo genere e forse rimane l'unica vera pecca del gruppo. Che genere quello dei Fuel? Direi un'onesto post-grunge sulla scia di Caroline's Spine, Creed, Cold e Full Devil Jacket.

Il gruppo di riferimento sono ovviamente i Pearl Jam ma penso che anche i Metallica rientrino negli ascolti del gruppo (soprattutto quelli di Load e di Reload) visto il tono piuttosto pesante del disco. Naturalmente loro NON citano questi gruppi tra le ispirazioni giusto per rimanere in tema dei gruppi post grunge (che non citano mai nessun gruppo di Seattle). Se avete sentito il primo singolo del disco (Hernorrhage) avete sentito la canzone pi bella e ispirata. Il resto scorre tranquillamente senza lasciare troppo addosso. E' quindi un disco da consigliare ai malati terminali di grunge. Assolutamene NON essenziale e trascurabile. I gruppi citati prima sono molto meglio ed meglio che non tiri in ballo gli originali (devo forse ricordarvi che i Pearl Jam e i Soundgarden sono inarrivabili?). Non un brutto disco ma assolutamente inutile.

[Dale P.]

Canzoni significative: Hemorrage.


Questa recensione stata letta 3582 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Soundgarden - Down On The UpsideSoundgarden
Down On The Upside
Pearl Jam - TenPearl Jam
Ten
Pearl Jam - No CodePearl Jam
No Code
Mudhoney - Piece Of CakeMudhoney
Piece Of Cake
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Cold - 13 Ways To Bleed On StageCold
13 Ways To Bleed On Stage
Default - The FalloutDefault
The Fallout
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind
Nirvana - Unplugged In New YorkNirvana
Unplugged In New York