´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore [ metal ] grunge rock alternative

Cobrasunrise - Ghostride (Golf)


Ghostride - Cobrasunrise
metal / alternative /

Voto:
Voto utenti (228):

Etichetta: Golf
Produzione:
Anno: 2004

Scheda autore: Ghostride



I Ghostrider sono formati dalla sezione ritmica dei Will Haven, dal chitarrista dei Oddman e dal cantante dei Tinfed. Il suono di riferimento Ŕ di un bel rock con forti riferimenti emo e hardcore.

La voce di Rey Osburn ha una forte personalitÓ, grintosa nei momenti pi¨ duri e malinconica nei momenti pi¨ soft. I riferimenti vanno da Robert Smith a Glenn Danzig da Morrissey a Chino Moreno.

La musica Ŕ parecchio contrastante. Si possono trovare riferimenti wave come quelli hardcore. Pensate ai Ghostrider come una versione pi¨ heavy e meno oscura degli A Perfect Circle.

L'iniziale "3 AM Cobra" (che segue una breve intro) ricorda l'impatto della band di Maynard, recentemente nei negozi con Emotive.

Stupisce la successiva "Rotten Pig Iron" melodica e molto "radio-friendly". "White Wings Of Death" Ŕ invece il classico ballatone grunge potente e deprimente. Il disco prosegue su questa linea variabile, forse un po' troppo. Si rischia di scontentare il pubblico "settoriale" che, attratto dal nome dei Will Haven, si ritroverÓ con materiale un po' troppo orecchiabile.

Il disco, invece, non sfiorando minimamente il capolavoro, risulta orecchiabile e ben riuscito, potente e melodico ma non commerciale. Dategli un'ascoltata: potrebbe piacervi.

[Maso]

Canzoni significative: 3AM Cobra, Bear Trap.

Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione Ú stata letta 2853 volte!



tAXI dRIVER consiglia

Melvins - The Bride Screamed MurderMelvins
The Bride Screamed Murder
Melvins - HoudiniMelvins
Houdini
Akimbo - Navigating The BronzeAkimbo
Navigating The Bronze
Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo
Baroness - Blue RecordBaroness
Blue Record