Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Father Of All - Green Day (Reprise)

Ultime recensioni

Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History
Black Magick SS - Rainbow NightsBlack Magick SS
Rainbow Nights
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida

Green Day - Father Of All
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Reprise
Anno: 2020
Produzione: Butch Walker
Genere: rock / alternative / punk
Scheda autore: Green Day



Tra alti e bassi i Green Day sono da più di 20 anni una delle più famose rock band mondiali. Non dobbiamo certo approcciarli come gruppo punk, sebbene i loro esordi su Lookout siano su quel genere, la loro è ormai più un'ispirazione visiva: capelli sparati, scritte con caratteri infantili, tematiche ribelli. Ma i loro tre accordi hanno da tempo un sound classicamente rock.

"Father Of All" è un disco definibile "power pop": riff semplici, melodie orecchiabili e solarità diffusa (sebbene i testi non lo siano per niente). Il male è che a furia di ricercare l'immediatezza e la semplicità (leggi: un grandissimo pubblico) la band è completamente svuotata della personalità. La voce di Billie Joe è pigra e svogliata, così come il resto della band che non ha nessuna delle caratteristiche dei Green Day che furono.

Un disco che se martellato dalle radio godrà dell'inevitabile successo ma che se non fosse per il battage pubblicitario sarebbe scambiabile con un lavoro di una qualsiasi band svedese o australiana di revival rock di vent'anni fa. Se vi è rimasto incastrato il disco dei Jet nello stereo usate questo per rimuoverlo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Sugar Youth.


Questa recensione é stata letta 158 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Green Day - WarningGreen Day
Warning

tAXI dRIVER consiglia

Dredg - Catch Without ArmsDredg
Catch Without Arms
(P)itch - Velluto(P)itch
Velluto
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Motorpsycho - Angels And Daemons At PlayMotorpsycho
Angels And Daemons At Play
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years