Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Green Day - Warning (Warner)

Ultime recensioni

Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
Gammelsæter & Marhaug - Higgs BosonGammelsæter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture

Green Day - Warning
Autore: Green Day
Titolo: Warning
Anno: 2000
Produzione:
Genere: punk / rock /

Voto:



Il quarto disco per una major si rivela per essere quello più equilibrato. Dopo "Dookie" tutti gli occhi del mondo erano puntati su di loro e ne sono usciti con un disco più ruvido come "Insomniac". Perdendo un sacco di pubblico a causa dei suoni più aspri si sono permessi di sperimentare nuove sonorità in "Nimrod". "Warning" è molto rock, più nella tradizione Lookout (l'etichetta che li ha scoperti) che nella tradizione Green Day. Certe canzoni sembrano uscite dalla penna di Ben Weasel e questo non è necessariamente un male. La prima canzone, title-track, rimane immediatamente in testa grazie al ritornello quasi ossessivo. "Blood Sex And Bronze" non è niente male, con un tempo marziale tipo Stray Cats o come la vecchia "Hitchin' a ride" senza esserne altrettanto incisiva.. "Church on Sunday" è una delle tracce più belle, sembra di sentire i Queers. Tocco di classe l'organetto in sottofondo. Bellissima! "Fashion Victim" è un'altra grande canzone. Tipico giro di accordi alla Green Day e grande voce di Billie Joe Armstrong. Cosa si vuole di più da loro? Potenziale singolo. Altra potenziale hit è "Castaway" che conclude la trilogia di grandissime canzoni. Forse la più bella del disco. Sembra uscire direttamente da Dookie. E non vuol dire che sembra una copia di "Basket Case" o di "When I Come Around" ma che è stupenda come potevano essere le succitate tracce. Si scende di tono. Inevitabilmente. Misery è un'altra marcetta stile Stray Cats. Non è male ma un po' vuota. E troppo lunga. Carina è "Deadbeat Holiday". Da piangere per la bellezza e per la sua classicità è "Hold on". Se Neil Young fosse nato qualche anno dopo suonerebbe esattamente così (mi riferisco al Neil Young acustico. Quello elettrico spacca qualunque gruppo rock al mondo!). "Jackass" è un'altra bella canzone nello stile classico del gruppo. E' bello scoprire quante canzoni si possono tirare fuori dallo stesso giro di accordi! Sarei curioso sapere come sarebbe venuta fuori una canzone come "Waiting" ai tempi di "Dookie". Il riff sarebbe di quelli cattivi se non fosse che è suonato da una chitarra acustica. La voce non è incazzata ma oserei definire scazzata! Forse dal vivo è una gran canzone. Così è bella a meta! Gran finale grazie a "Minority" il primo singolo. Quasi uno scioglilingua o una cantilena da ubriachi al bar ma veramente bella. Molto equilibrata però. "Macy's Day Parade" è un po' la "Time Of Your Life" della situazione: bella, lenta e cantabile. In conclusione: poteva essere meglio. Ma chi adora i Green Day sarà soddisfatto lo stesso. Purtroppo l'ispirazione di Billie Joe dei tempi di "Dookie" è ormai lontana e appare ogni tanto a salvarlo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Church On Sunday, Fashion Victim, Castaway, Minority, Macy's Day Parade.


Questa recensione é stata letta 9320 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All

tAXI dRIVER consiglia

Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Distillers, The - Coral FangDistillers, The
Coral Fang
Distillers, The - Sing Sing Death HouseDistillers, The
Sing Sing Death House
Rancid - RancidRancid
Rancid
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Ramones - RamonesRamones
Ramones
Clash - London CallingClash
London Calling
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits