Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Greg Puciato - Mirrorcell (Federal Prisoner)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

Greg Puciato - Mirrorcell
Autore: Greg Puciato
Titolo: Mirrorcell
Anno: 2022
Produzione: Steve Evetts
Genere: rock / alternative / pop

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Mirrorcell





Greg Puciato, ex cantante dei Dillinger Escape Plan e collaboratore recentissimo di Jerry Cantrell degli Alice In Chains è un figlio degli anni della musica alternativa. Lo si sentiva nel suo primissimo disco solista e lo si sente nel seguito "Mirrorcell". Classe 1980, vuol dire che alle sue orecchie sono arrivate la new wave, il goth, l'alternative rock, il grunge, il numetal. Una rosa di influenze che il buon Greg ha sempre mostrato fin dallo straordinario "Miss Machine" dei Dillinger Escape Plan, portando la band a svincolarsi dagli esordi puramente post-hardcore traghettandola verso un pubblico più ampio e meno settario. Greg è indubbiamente un gran cantante ma ha il difetto di peccare in personalità, finendo spesso per scimmiottare con gusto Mike Patton, Trent Reznor, Layne Staley, Chino Moreno.

In "Mirrorcell" non cambia registro e regala ai propri fan una perfetta compilation da macchina con brani energici, altri più introspettivi, alcuni rock, altri non troppo lontani dal post-punk. Come il precedente "Child Soldier Creator of God" inventa poco ma interpreta molto e sembra di offrire agli ascoltatori il proprio curriculum per far presa su qualche band in cerca di cantante. Rispetto al precedente mi sembra che la qualità delle canzoni si sia alzata, o forse sono più propenso ad ascoltarlo senza troppe menate. Ecco, forse al nostro manca un singolone che possa convincerci che possa fare realmente sul serio. O una band con cui dimostrare tutto il suo talento.

[Dale P.]

Canzoni significative: Lowered, No More Lives To Go.


Questa recensione é stata letta 141 volte!
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Greg Puciato - Child Soldier Creator of GodGreg Puciato
Child Soldier Creator of God

tAXI dRIVER consiglia

Mark Lanegan - BubblegumMark Lanegan
Bubblegum
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Chelsea Wolfe - Birth Of ViolenceChelsea Wolfe
Birth Of Violence
Motorpsycho - BlissardMotorpsycho
Blissard
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
The Ringo Jets - The Ringo JetsThe Ringo Jets
The Ringo Jets