Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

William Shatner - Has Been (Shout)

Ultime recensioni

Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing

William Shatner - Has Been
Autore: William Shatner
Titolo: Has Been
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative / pop

Voto:



E' molto probabile che ai più giovani vada spiegato chi sia William Shatner. Diciamo solo due parole: Capitano Kirk.

William non è la prima volta che si cimenta nella musica ma è strano che lo faccia adesso che il suo nome non è certo sinonimo di hype!

Star Trek ormai è seguito solo dai "die-hard fans" e le serie che hanno seguito la classica non hanno mai fatto breccia tra gli spettatori occasionali ("The Next Generation" a parte).

Con questo background possiamo apprezzare meglio questo "Has Been" palesemente messo sù per il puro piacere di farlo.

Occorre precisare che William non canta ma recita con il suo vocione enfatico da uomo navigato (e se non lo è lui chi può dire di esserlo??). Immaginatevi un Johnny Cash senza la voglia di cantare.

Ma non spaventatevi, il Capitano non è uno sprovveduto e si è circondato di collaboratori illustri: Ben Folds (che ha collaborato nella scrittura di tutti i brani), Aimee Mann, Joe Jackson, Lemon Jelly e Henry Rollins.

Il disco spazia dall'incidere hard di "Common People" (proprio quella dei Pulp) alla teatralità di "You'll Have Time" fino all'elettronica e quasi trip-hop "Together".

Shatner è forse l'unico al mondo che può incidere un disco senza cantare e non risultare noioso.

"Has Been" è ui bell'album per serate soft (ma anche hard) che difficilmente sarà in grado di annoiare e altrettanto difficilmente sarà difficile trovargli un contesto sbagliato in cui metterlo.

In definitiva il Capitano ha colpito ancora con un piccolo capolavoro che ci lascia con la speranza che non smetta mai di farci sentire la sua magica voce.

[Dale P.]

Canzoni significative: Common People, I Can't Get Behind That.

Questa recensione é stata letta 3466 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Afterhours - Siam Tre Piccoli PorcellinAfterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Motorpsycho - Demon BoxMotorpsycho
Demon Box
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
Henrik Palm - Poverty MetalHenrik Palm
Poverty Metal
Grinderman - GrindermanGrinderman
Grinderman
Queens Of The Stone Age - Lullabies To ParalyzeQueens Of The Stone Age
Lullabies To Paralyze
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini