Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Mana - Idle Hands (Eisenwald Tonschmiede)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Idle Hands - Mana
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Gabe Johnston
Genere: metal / hard rock / goth
Scheda autore: Idle Hands



Capita che le ricerche di nuova musica prendano pieghe inaspettate. Ad esempio questo disco rischiava di passarmi sotto gli occhi inosservato, a causa di una copertina quasi doom, non certo ispirata. Anche il nome della band non svettava. Mentre mi stavo documentando sulla New Wave Of Traditional Heavy Metal, ovvero nuove band che suonano come quelle vecchie, fra un clone dei Manowar e l'altro, ritorna di nuovo questo disco. Deciso di rinfrancarmi dall'ascolto di band testosteroniche premo play e, sorpresa, "Mana" non Ŕ per niente quello che mi aspettavo.

Immaginatevi Type O Negative e Danzig impegnati a suonare hard rock orecchiabilissimo con qualche spruzzata heavy metal alla Iron Maiden/Judas Priest per non tradire le tradizioni (d'altra parte si parla di NWOTHM). La cosa curiosa Ŕ che, pur avendo un retroterra palesemente dark/gotico, le canzoni dei Idle Hands sono divertenti e per niente pompose, anzi, dirette e lineari. E' un curiosissima variazione sul tema, a tratti caciarona, ma che ha dalla sua parecchie ottime canzoni che vi entreranno in testa in pochi ascolti.

E' un disco che potrÓ conquistare gli amanti di Depeche Mode, Syster Of Mercy, Type O Negative, Tribulation ma anche coloro che sapranno cogliere l'originalitÓ della proposta. King Diamond li ha voluti per il suo tour di reunion, se non vi fidate di me fidatevi di lui.

[Dale P.]

Canzoni significative: Jackie, Don't Waste Your Time, Give Me To The Night


Questa recensione Ú stata letta 104 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Idle Hands - ManaIdle Hands
Mana
Black Label Society - 1919 EternalBlack Label Society
1919 Eternal
Tony Iommi - The 1996 Dep SessionsTony Iommi
The 1996 Dep Sessions
Black Sabbath - ParanoidBlack Sabbath
Paranoid
Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Black Sabbath - We Sold Our Soul For RockBlack Sabbath
We Sold Our Soul For Rock'n'Roll
Black Sabbath - Past LivesBlack Sabbath
Past Lives