Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Shine On - Jet (Atlantic)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Jet - Shine On
Voto:
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / pop / alternative



Da un bel po’ di ascolti sto studiando questa nuova prova dei Jet, e direi che non è proprio facile da giudicare. Si sente che si tratta di un disco ben suonato e prodotto ma a livello di originalità mi aspettavo decisamente di più. Per non parlare dell’immediatezza delle canzoni, di gran lunga più efficaci nel debut album.

Le cose migliori si ritrovano nell’intro che è in realtà l’anticipazione della traccia conclusiva, ” All You Have To Do”, traccia che pare strappata dagli Abbey Road Studios del ’68. Per il resto senza che mi dilunghi molto tanti brani di un buon livello pop rock dove è facile scorgere anche una vena blues. Il singolo “Put Your Money Where Your Mouth Is” che si apre col falsetto vocale di Nic Cester, trascina un album senza grandi picchi, e se la mano scivola spesso sul tasto skip del lettore non può certo trattarsi di un capolavoro.

[Steliam]

Canzoni significative: Put Your Money Where Your Mouth Is, All You Have To Do.


Questa recensione é stata letta 4267 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

13/06/2004BolognaFlippaut 2004

tAXI dRIVER consiglia

Velvet Underground - Velvet Underground & NicoVelvet Underground
Velvet Underground & Nico
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
Subsonica - Controllo Del Livello Di RomboSubsonica
Controllo Del Livello Di Rombo
Neil Young - GreendaleNeil Young
Greendale
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Massimo Bubola - Niente Passa InvanoMassimo Bubola
Niente Passa Invano
Velvet Underground - LoadedVelvet Underground
Loaded
T-Rex - Electric WarriorT-Rex
Electric Warrior