Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental elettronica

Bleed American - Jimmy Eat World (Dreamworks)


Jimmy Eat World - Bleed American
punk / emo /

Voto:
Voto utenti (226):

Produzione:
Anno: 2002

Scheda autore: Jimmy Eat World



L'emo-core come nuova gallina dalle uova d'oro? Probabilmente si. Pensate ai Get Up Kids, ai Rival Schools e a questi Jimmy Eat World, praticamente sconosciuti qua da noi ma forti di vendite milionarie in America. Non so se questo "Bleed American" potrà vendere quanto i cugini Blink182 (la base di partenza è la stessa e non è un caso che i JEW abbiano fatto loro più volte da spalla) ma è indubbio che la qualità è su un altro pianeta. Con questo Bleed American abbiamo di fronte una band completa, con canzoni spettacolari capaci di scuoterci e farci emozionare. Prendendo ispirazione da tutto quello che è (o è stato) indie: Fugazi, Foo Fighters, Sonic Youth, Pearl Jam, Jawbox, Lemonheads, Get Up Kids, Promise Rings. Inutile spiegarvi la bellezza di questo disco compratelo e basta. Non inventerà nulla di nuovo ma è il tipico disco che mette tutti d'accordo. Un capolavoro.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Vota Questo Disco:

Questa recensione é stata letta 3872 volte!



tAXI dRIVER consiglia

Onelinedrawing - VisitorOnelinedrawing
Visitor
Rival Schools - United By FateRival Schools
United By Fate
Jimmy Eat World - Bleed AmericanJimmy Eat World
Bleed American