ļ»æ

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Omen - Kabbalah (Ripple Music)

Ultime recensioni

Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gušnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gušnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro
Wolves In The Throne Room - Primordial ArcanaWolves In The Throne Room
Primordial Arcana
Part Chimp - DroolPart Chimp
Drool
Quicksand - Distant PopulationsQuicksand
Distant Populations
Old Nick - A New Generation Of Vampiric ConspiraciesOld Nick
A New Generation Of Vampiric Conspiracies
King Woman - Celestial BluesKing Woman
Celestial Blues
Lingua Ignota - Sinner Get ReadyLingua Ignota
Sinner Get Ready

Kabbalah - The Omen
Voto:
Produzione:
Originalitą:
Tecnica:

Etichetta: Ripple Music
Anno: 2021
Produzione:
Genere: rock / doom / hard rock
Scheda autore: Kabbalah


Ascolta The Omen





Uno dei sottogeneri pił intasati nello stoner doom č quello dei gruppi con voce femminile. Non che sia un male avere una voce femminile nel gruppo, anzi in questo genere aiuta a dare un po' di colore. Il problema č che spesso viene usata come "sacerdotessa del male" banalizzando un modo di fare "rock occulto" che dai Coven ai Jex Thoth aveva una sua dignitą.

Mi sono quindi approcciato alle Kabbalah con molta diffidenza. Un po' perchč il "monicker" scelto non č che sia il massimo dell'originalitą, un po' perchč non pensavo che tre giovani ragazze di Pamplona potessero impressionarmi. E invece mi sbagliavo, eccome se mi sbagliavo. Intanto non sono delle pivelle: nel 2017 esordirono con "Spectral Ascent" pubblicato dalla sempre attenta Twin Earth Records. Poi due di loro facevano parte delle Las Culebras, band hard rock attiva dai primi anni del 2000.

La musica proposta č occult rock tinto di doom, ma senza la componente metal. E' quindi un rock oscuro con i riffoni hard suonati senza troppi fronzoli, un po' alla Pentagram, con le melodie seventies. Se dovessimo prendere un riferimento "moderno" direi che non sono troppo lontane dagli Uncle Acid And The Deadbeats. Inutile spiegarvi traccia per traccia: fatevi conquistare da queste tre streghe perchč la loro proposta č decisamente incantevole!

[Dale P.]

Canzoni significative: Stigmatized, Ceibas.


Questa recensione é stata letta 100 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Jex Thoth - Jex ThothJex Thoth
Jex Thoth
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Kabbalah - The OmenKabbalah
The Omen
Blood Ceremony - The Eldritch DarkBlood Ceremony
The Eldritch Dark
Blood Ceremony - Living With The AncientsBlood Ceremony
Living With The Ancients
Uncle Acid And The Deadbeats - Blood LustUncle Acid And The Deadbeats
Blood Lust
Uncle Acid And The Deadbeats - Mind ControlUncle Acid And The Deadbeats
Mind Control
Jex Thoth - Blood Moon RiseJex Thoth
Blood Moon Rise