´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Kabbalah - The Omen (Ripple Music)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Kabbalah - The Omen
Autore: Kabbalah
Titolo: The Omen
Etichetta: Ripple Music
Anno: 2021
Produzione:
Genere: rock / doom / hard rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta The Omen





Uno dei sottogeneri pi¨ intasati nello stoner doom Ŕ quello dei gruppi con voce femminile. Non che sia un male avere una voce femminile nel gruppo, anzi in questo genere aiuta a dare un po' di colore. Il problema Ŕ che spesso viene usata come "sacerdotessa del male" banalizzando un modo di fare "rock occulto" che dai Coven ai Jex Thoth aveva una sua dignitÓ.

Mi sono quindi approcciato alle Kabbalah con molta diffidenza. Un po' perchŔ il "monicker" scelto non Ŕ che sia il massimo dell'originalitÓ, un po' perchŔ non pensavo che tre giovani ragazze di Pamplona potessero impressionarmi. E invece mi sbagliavo, eccome se mi sbagliavo. Intanto non sono delle pivelle: nel 2017 esordirono con "Spectral Ascent" pubblicato dalla sempre attenta Twin Earth Records. Poi due di loro facevano parte delle Las Culebras, band hard rock attiva dai primi anni del 2000.

La musica proposta Ŕ occult rock tinto di doom, ma senza la componente metal. E' quindi un rock oscuro con i riffoni hard suonati senza troppi fronzoli, un po' alla Pentagram, con le melodie seventies. Se dovessimo prendere un riferimento "moderno" direi che non sono troppo lontane dagli Uncle Acid And The Deadbeats. Inutile spiegarvi traccia per traccia: fatevi conquistare da queste tre streghe perchŔ la loro proposta Ŕ decisamente incantevole!

[Dale P.]

Canzoni significative: Stigmatized, Ceibas.


Questa recensione Ú stata letta 534 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Uncle Acid And The Deadbeats - Blood LustUncle Acid And The Deadbeats
Blood Lust
Kabbalah - The OmenKabbalah
The Omen
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Ghost - Opus EponymousGhost
Opus Eponymous
Blood Ceremony - The Eldritch DarkBlood Ceremony
The Eldritch Dark
Jex Thoth - Jex ThothJex Thoth
Jex Thoth
Uncle Acid And The Deadbeats - Mind ControlUncle Acid And The Deadbeats
Mind Control
Blood Ceremony - Living With The AncientsBlood Ceremony
Living With The Ancients
Jex Thoth - Blood Moon RiseJex Thoth
Blood Moon Rise