Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Giù Da Me - Karnea (Jestrai)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Karnea - Giù Da Me
Voto:
Etichetta: Jestrai
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Karnea



Sicuramente non sarà tanto originale iniziare una recensione dei Karnea e citare subito i Verdena. In più siamo in casa Jestrai e un pochino se la cercano anche.

Il problema è la voce. Troppo simile a quella di Alberto, che già non brilla per originalità e bellezza.

Risulta quindi ovvio che un prodotto del genere sarà amato solo da coloro che amano la band di "Valvonauta". E, per molti versi, è un vero peccato.

Le canzoni sono rabbiose e ben costruite. Prendete l'iniziale "Boom Boom": una bomba, come promette il titolo. Merito di una ricerca di impatto notevole, calibrando chiaro/scuri con grande maestria. "Dopotutto" è sostenuta da un bel riff rock'n'roll, "Verona" è degna dei migliori pezzi stoner. Tutto l'album è susseguirsi di sorprese: brani grunge, stoner, rock, ballate saltellanti, punk. Tutti ottimi.

Se Davide riuscirà a staccarsi da quel modo di cantare, i Karnea potranno diventare grandi e aspirare ad essere i QOTSA italiani. Non sarebbe ben meglio??

[Dale P.]

Canzoni significative: BoomBoom, Melissa, La Mia Dannata, Autodafè.

Questa recensione é stata letta 2709 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Karnea - La Matta EPKarnea
La Matta EP

tAXI dRIVER consiglia

Martin Grech - March Of The LonelyMartin Grech
March Of The Lonely
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Andrew WK - I Get WetAndrew WK
I Get Wet
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
AA.VV. - Mescal.itAA.VV.
Mescal.it
Mondo Generator - A Drug Problem That Never ExistedMondo Generator
A Drug Problem That Never Existed