Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop [ elettronica ]

Kevin Richard Martin - Nightcrawler (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs

Kevin Richard Martin - Nightcrawler
Autore: Kevin Richard Martin
Titolo: Nightcrawler
Anno: 2022
Produzione: Kevin Martin
Genere: elettronica / ambient / jazz

Voto:
Produzione:
Originalit:
Tecnica:



Ascolta Nightcrawler





E' bello sapere che ci sono musicisti che non riescono a stare fermi e sfornano dischi su dischi. Kevin Martin, per esempio, uno di questi e difficilmente ha fatto qualcosa che non sia un capolavoro. Quando pubblica a suo nome solitamente i dischi escono un po' in sordina ma sono interessanti tanto quanto le uscite come The Bug, King Midas Sound, Zonal ecc. Spero, per esempio, che abbiate ascoltato "Return To Solaris" dove il nostro rileggeva la colonna sonora del seminale film di Andrei Tarkovsky.

Nel pi classico dei "Bandcamp Friday" Kevin ha mollato a sorpresa, ed esclusivamente in digitale, un nuovo album intitolato "Nightcrawler" ed un piccolo gioiello. Sassofono, contrabbasso e synth analogici sono la palette a disposizione di Kevin che ci delizia con una sorta di "ambient-doom-jazz" non troppo lontano dalle atmosfere notturne dei Bohren Und Der Club Of Gore. Totalmente strumentale la perfetta colonna sonora per uscire dal proprio corpo e trascinarsi in uno stato di splendida trance. Speriamo che venga pubblicato prima o poi in forma fisica: un peccato poterlo ascoltare solo dal computer.

[Dale P.]

Canzoni significative: Slum King, The Lost.

Questa recensione stata letta 335 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Subinterior - Selaxon Lutberg / SplitSubinterior
Selaxon Lutberg / Split
Kevin Richard Martin - NightcrawlerKevin Richard Martin
Nightcrawler
Subinterior - The Chrysalis SecretSubinterior
The Chrysalis Secret
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas