´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental pop [ elettronica ]

Kevin Richard Martin - Nightcrawler (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Kevin Richard Martin - Nightcrawler
Autore: Kevin Richard Martin
Titolo: Nightcrawler
Anno: 2022
Produzione: Kevin Martin
Genere: elettronica / ambient / jazz

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Nightcrawler





E' bello sapere che ci sono musicisti che non riescono a stare fermi e sfornano dischi su dischi. Kevin Martin, per esempio, Ŕ uno di questi e difficilmente ha fatto qualcosa che non sia un capolavoro. Quando pubblica a suo nome solitamente i dischi escono un po' in sordina ma sono interessanti tanto quanto le uscite come The Bug, King Midas Sound, Zonal ecc. Spero, per esempio, che abbiate ascoltato "Return To Solaris" dove il nostro rileggeva la colonna sonora del seminale film di Andrei Tarkovsky.

Nel pi¨ classico dei "Bandcamp Friday" Kevin ha mollato a sorpresa, ed esclusivamente in digitale, un nuovo album intitolato "Nightcrawler" ed Ŕ un piccolo gioiello. Sassofono, contrabbasso e synth analogici sono la palette a disposizione di Kevin che ci delizia con una sorta di "ambient-doom-jazz" non troppo lontano dalle atmosfere notturne dei Bohren Und Der Club Of Gore. Totalmente strumentale Ŕ la perfetta colonna sonora per uscire dal proprio corpo e trascinarsi in uno stato di splendida trance. Speriamo che venga pubblicato prima o poi in forma fisica: Ŕ un peccato poterlo ascoltare solo dal computer.

[Dale P.]

Canzoni significative: Slum King, The Lost.

Questa recensione Ú stata letta 394 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Kevin Richard Martin - NightcrawlerKevin Richard Martin
Nightcrawler
Subinterior - The Chrysalis SecretSubinterior
The Chrysalis Secret
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Subinterior - Selaxon Lutberg / SplitSubinterior
Selaxon Lutberg / Split