Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

This Machine Kills Artists - King Buzzo (Ipecac)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

King Buzzo - This Machine Kills Artists
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Ipecac
Anno: 2014
Produzione: Toshi Kasai
Genere: rock / alternative / acoustic


Compra King Buzzo su Taxi Driver Store


Molti pensano che fare dischi vuol dire automaticamente essere ricchi. Probabilmente funzionava negli anni 90, quando le major mettevano sotto contratto praticamente tutti e si vendevano milionate di dischi. Attualmente non e' cosi': il pubblico si e' notevolmente ridotto ma, cosi' come era prima del boom del suono indipendente, sono rimasti giusto i fedelissimi a supportare le uscite discografiche piu' coraggiose. E gli "artisti" sono tornati a fare la fame.

I Melvins hanno sempre fatto una grassa risata in faccia a questa "crisi": la loro ricetta e' di pubblicare qualcosa appena possibile. Sia un disco, una collaborazione, un rutto. Qualcuno disposto a comprarlo si trova sempre (vedi il sottoscritto).

In questi mesi King Buzzo ha evidentemente voglia di prendere in giro il suo pubblico, ridergli in faccia e portare in giro le bozze di pezzi dei Melvins mai provati con Dale. Questo "This Machine Kill Artists" e' geniale fin dal titolo, ma all'interno troverete esattamente quello che potreste aspettarvi da Buzz Osborne senza amplificatore: canzoni alla Melvins acustiche.

Apro una parentesi per segnalarvi che Dale Crover ha pubblicato l'anno scorso un disco senza King Buzzo, assieme a Joe Plummer dei Black Heart Procession e Cody Willis dei Big Business. Batterie, percussioni e suonini: andatevelo ad ascoltare (magari su Soundcloud, dato che il disco e' gia' fuori catalogo). Questo per dire che le uscite soliste possono (devono?) essere qualcosa che non ti permette di fare la band madre.

Ma questa considerazione e' abbastanza superficiale: cosa non hanno fatto nei dischi i Melvins? Ecco perche' ogni volta che se ne escono con qualcosa di "normale" ci rimango male. E questo disco, per assurdo, e' normale. Un normale disco acustico di King Buzzo. Anche se e' il primo in 50 anni. Ovviamente da aggiungere alla collezione, ma difficilmente aprira' nuovi orizzonti a qualcuno.

[Dale P.]

Canzoni significative: Dark Brown Teeth, Illegal Mona

Questa recensione é stata letta 4474 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
Amplifier - The OctopusAmplifier
The Octopus
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Dredg - Catch Without ArmsDredg
Catch Without Arms
Libertines, The - The LibertinesLibertines, The
The Libertines
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'è
Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas