´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Krallice - Crystalline Exhaustion (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Krallice - Crystalline Exhaustion
Autore: Krallice
Titolo: Crystalline Exhaustion
Anno: 2022
Produzione: Colin Marston
Genere: metal / black metal / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Crystalline Exhaustion





Colin Marston Ŕ ormai un quotato produttore di area estrema. Forse ve lo ricordate nei bizzarri Dysrhythmia e negli ancora pi¨ folli Behold...The Arcotpus. Ma spulciando nella sua discografia troverete quasi un centinaio di album in cui ha suonato. Mick Barr proviene dal noise pi¨ sperimentale con Crom-Tech e Orthrelm. Anche lui ha nel curriculum un centinaio di dischi. Gli altri due soci sono pi¨ tranquilli, sebbene anche loro non siano abituati a stare con le mani in mano. Insieme sono i Krallice probabilmente la band black metal pi¨ venerata dai non black metallari. Il loro sound si Ŕ evoluto disco dopo disco (siamo a quasi una dozzina) incorporando elementi death metal, progressivi, psichedelici e scegliendo sempre una strada complessa che in Europa definiremmo "avantgarde".

Krallice anche in questo episodio ci allietano con synth atmosferici per poi sommergerci in riff super complessi e arzigogolati che metteranno a dura prova i nostri neuroni. Tecnici ma non inutilmente contorti i brani scorrono con fluiditÓ glacale come fossero generati da un frigorifero robot. Pensate a dei Voivod con il retro terra black metal e non sarete troppo lontani da quello proposto dai newyorkesi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Crystalline Exhaustion, Archlights.

Questa recensione Ú stata letta 280 volte!
Vota Questo Disco:



NEWS


30/01/2011 Diotima ad Aprile

tAXI dRIVER consiglia

Violet Cold - Empire Of LoveViolet Cold
Empire Of Love
Menace Ruine - Union Of IrreconcilablesMenace Ruine
Union Of Irreconcilables
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Zeal & Ardor - Zeal & ArdorZeal & Ardor
Zeal & Ardor
Mizmor - CairnMizmor
Cairn
BrÝi - Sem PropˇsitoBrÝi
Sem Propˇsito
Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
krvvla - Xkrvvla
X
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence