Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Kvelertak - Kvelertak (Indie)

Ultime recensioni

Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
Gammelsæter & Marhaug - Higgs BosonGammelsæter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture

Kvelertak - Kvelertak
Autore: Kvelertak
Titolo: Kvelertak
Etichetta: Indie
Anno: 2010
Produzione: Kurt Ballou
Genere: metal / alternative / hardcore

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Compra Kvelertak su Taxi Driver Store


Sono norvegesi e cantano in norvegese, saranno in tour con Converge e Kylesa (passeranno in Italia il 4 e il 5 Agosto), l'artwork del disco e' a cura di John Baizley dei Baroness e al banco di regia troviamo Kurt Ballou che ha ripreso la band dai suoi GodCity di Salem. Questo bastera' a buona parte di voi per convincervi ad ascoltare questa giovane band all'esordio su Indie Records.

Gruppo da amare incondizionatamente anche a livello musicale: mescolate le chitarre e certi viaggi tipici del Savannahmetal (Baroness, Kylesa, Black Tusk), svarioni da black metallari norvegesi in fissa con il punk rock (Turbonegro?) e l'hardcore, brani catchy ma sbilenchi e un personalissimo senso di demenzialita' che aleggia tra i solchi.

Il sestetto (troviamo ben tre chitarristi!!) e' certamente una delle piu' belle sorprese di questo 2010 anche per la dote non indifferente di saper scrivere delle ottime canzoni, caratteristica che e' sempre l'anello debole di questo tipo di produzioni. Non rimane molto di piu' da dire: quando una band sorprende cosi' all'improvviso destando si puo' solamente consigliare il disco spassionatamente , aspettando con gran curiosita' il loro live.

Rimane il problema del recensore catalogatore: metal? black metal? hardcore? punk? rock?

[Dale P.]

Canzoni significative: Sjøhyenar (Havets Herrer), Ulvetid, Sultans Of Satan.

Questa recensione é stata letta 3731 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Kvelertak - SplidKvelertak
Splid

NEWS


21/09/2011 Video di Blodtorst
15/06/2011 Tour Europeo a Novembre

tAXI dRIVER consiglia

Melvins - Stoner WitchMelvins
Stoner Witch
Fudge Tunnel - Hate Songs In E MinorFudge Tunnel
Hate Songs In E Minor
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI
Kvelertak - KvelertakKvelertak
Kvelertak
Made Out Of Babies - CowardMade Out Of Babies
Coward
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Tool - Opiate EPTool
Opiate EP
Melvins - Houdini Live 2005Melvins
Houdini Live 2005
Melvins - Nude With BootsMelvins
Nude With Boots