Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Karmacode - Lacuna Coil (Century Media)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Lacuna Coil - Karmacode
Voto:
Etichetta: Century Media
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / goth /
Scheda autore: Lacuna Coil



Quando una band underground entra nel circuito mainstream sai che qualcuno si lamenterā. Ci si chiede come abbiano fatto ad arrivare lė, quanto siano cambiati e a che carrozzone si sono attaccati. Nel caso dei Lacuna Coil č la miopia italiana a farci scoprire una band di riflesso, dopo il grande successo ottenuto negli Stati Uniti.

Gli scettici saranno ancora pių perplessi nell'infilare Karmacode nel lettore. La produzione č di una potenza deflagrante: sembrano in 15 a suonare. Molto probabilmente l'influenza nu-metal nel sound della sezione ritmica farā storcere il naso ai puristi ma č anche vero che dona al disco un aura di grande modernitā. Pensare che una band italiana possa avere questo suono mi commuove.

Passando al disco vero e proprio, si notano parecchi segni di maturitā compositiva. La non banalitā di "Our Thruth" singolo apripista, la ballad "Within Me" o la splendida "Devoted" sono simboli di un disco molto orientato alla forma canzone (la media dei brani č di 3 minuti e 50 cadauno) ma anche alla cura dell'arrangiamento. La band abbandona la ripetizione ciclica del ritornello come avveniva nei dischi precedenti in favore di uno "snellimento" del brano.

Sono tutti particolari che testimoniano come la band si evolva e non si trasformi. Non sono diventati nč pop, nč numetal, nč rock o chissā cos'altro. La forte personalitā dei Lacuna Coil č sempre presente cosė come le splendide canzoni.

E poi questi suoni.. mamma mia che belli...

[Dale P.]

Canzoni significative: Our Thruth, Devoted.

Questa recensione é stata letta 3935 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Lacuna Coil - ComaliesLacuna Coil
Comalies
Lacuna Coil - Unleashed MemoriesLacuna Coil
Unleashed Memories

Live Reports

14/07/2007MarconFrozen Rock Festival

NEWS


09/04/2009 Shallow Life In Streaming
07/07/2006 Le Date Europee
24/01/2006 Copertina di Karmacode
23/09/2005 In Arrivo Karmacode
12/01/2005 Lavori a Rilento
16/11/2004 Al Lavoro

tAXI dRIVER consiglia

Woods Of Ypres - Woods 5Woods Of Ypres
Woods 5
Lacuna Coil - KarmacodeLacuna Coil
Karmacode
Lacuna Coil - Unleashed MemoriesLacuna Coil
Unleashed Memories
Paatos - Silence Of Another KindPaatos
Silence Of Another Kind
Lacuna Coil - ComaliesLacuna Coil
Comalies