Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Lingua - The Smell Of A Life That Could Have Been (Rebel Monster)

Ultime recensioni

Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs

Lingua - The Smell Of A Life That Could Have Been
Titolo: The Smell Of A Life That Could Have Been
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / grunge / metal

Voto:



Adoro letteralmente questo genere di titoli.

Come quello degli Osian [The slowing fade of the loving thing] o dei Miocene [A perfect life with a vision of the swamp]. Ti danno la sensazione e l'impressione di essere di fronte ad una finestra e di vederci dentro un angolo di mondo come non hai mai visto prima. Non hai visto in un certo modo, perlomeno. Che poi, come gli El Caco, siano svedesi e scelgano il nome della band per puro misticismo di cui non verremo mai a conoscenza un altro dato di fatto.

L'altra cosa che tutto quello che avete letto in giro su di loro falso.

Trovo fuori da ogni concezione che questo disco possa essere accostato a crossover, post-core o quant'altro. Fondamentalmente avrei voluto che gli Audioslave suonassero in questo modo e trovo nei Lingua la soluzione pi probabile del come suonerebbero certe band dei 90s. Questa l'eredit che si trascinano dietro, un macigno che va preso con immensa modestia.

Hanno anima, stile e potenza. Per un'assurdo gioco di specchi gli El Caco sono i Kyuss e Lingua i Soundgarden.

"The smell of a life" esattamente quel tipo di disco che al primo ascolto non ti dice nulla, non trafora le orecchie e ti lascia solo il vago sapore degli acuti e dei riff. Se "Control Yourself" sembra portare fuori rotta, questo rimane un disco supersconosciuto, quasi.

Veramente notevole, prezioso.

[ThrasherXXX]

Canzoni significative: May Crayons Guide The Sheep, Control Yourself, Constant State Of Puttra

Questa recensione stata letta 4447 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost

tAXI dRIVER consiglia

Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
Plush - HandsPlush
Hands
Loveblobs - Prehistoric ExtractionLoveblobs
Prehistoric Extraction
Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
Soundgarden - Down On The UpsideSoundgarden
Down On The Upside
Alice In Chains - LiveAlice In Chains
Live
AA.VV. - Hype! Surviving The Northwest Rock ExplosionAA.VV.
Hype! Surviving The Northwest Rock Explosion
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift