Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Meteora - Linkin Park (Warner)

Ultime recensioni

The Silence - Metaphysical FeedbackThe Silence
Metaphysical Feedback
Lo Pan - SubtleLo Pan
Subtle
William Duvall - One AloneWilliam Duvall
One Alone
Werian - AnimistWerian
Animist
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
30000 Monkies - Are Forever30000 Monkies
Are Forever
Idles - A Beautiful Thing Idles Live At Le BataclanIdles
A Beautiful Thing Idles Live At Le Bataclan
Om - BBC Radio 1Om
BBC Radio 1
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity
Hexgrafv - RitualHexgrafv
Ritual
Stew - PeopleStew
People
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Yung Druid - Yung DruidYung Druid
Yung Druid
Ruff Majik - TarnRuff Majik
Tarn
Green Lung - Woodland RitesGreen Lung
Woodland Rites
The Black Heart Death Cult - The Black Heart Death CultThe Black Heart Death Cult
The Black Heart Death Cult
Tropical Trash - Southern Indiana Drone FootageTropical Trash
Southern Indiana Drone Footage
Shit And Shine - Doing Drugs, Selling DrugsShit And Shine
Doing Drugs, Selling Drugs
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn

Linkin Park - Meteora
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / rock
Scheda autore: Linkin Park



Anche stavolta i Linkin Park riescono a farmi scivolare il loro ascolto addosso, in superficie e senza penetrarmi. Ci provo, ma non passa nessun brano senza che ne attenda la fine. Già, aspetto che la smettano di storpiare riffs deftonesiani più che abusati e rigurgitati in versione squallidamente ruffiana. Non mi emoziona. Le "idee" sono rubacchiate nel glorioso passato crossover, ridotte a propaggine stanca di quello che i nostri hanno intrapreso: un processo di "popizzazione" del nu-metal. I suoni sono troppo puliti, il cantato non esprime nulla di sincero. E' tutto troppo studiato, fastidiosamente calcolato. Le 2 voci sembrano il dialogo di 2 fratellini (odiosi). Uno chiede alla mamma la cioccolata con tono innocuo e ripetitivo, ma non ottiene nulla e rinuncia. Allora ecco l'altro, prepotente e capriccioso, che inizia a strillare perchè questo è il solo modo che conosce per ottenere ciò che vuole, mentre gli fa il verso "rappando". E non è detto che ciò che vuole sia quello di cui ha bisogno. Ma continua a far finta, a strillare anche se non necessario. E' il solo modo con cui esprime la sua inoffensività. Passi la prima volta, ma al secondo disco trovo grave una mancata maturazione. Se fossi la madre proporrei loro il gioco del silenzio: chi più tace, più ottiene.....

[Shizu]

Canzoni significative: Breaking The Habit, From The Inside


Questa recensione é stata letta 5255 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Linkin Park - Hybrid TheoryLinkin Park
Hybrid Theory

Live Reports

06/04/2001MilanoPalavobis
15/06/2007VeneziaHeineken Jammin Festival

tAXI dRIVER consiglia

Boyhitscar - BoyhitscarBoyhitscar
Boyhitscar
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!
Puya - UnionPuya
Union
Papa Roach - InfestPapa Roach
Infest
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Deftones - Around The FurDeftones
Around The Fur
System Of A Down - ToxicitySystem Of A Down
Toxicity
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
Puya - FundamentalPuya
Fundamental