´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Lump Hammer - Beast (Inverted Grim-Mill)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Lump Hammer - Beast
Autore: Lump Hammer
Titolo: Beast
Anno: 2020
Produzione: David Curle
Genere: rock / noise / sludge

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




In Inghilterra Ŕ riesploso il sacro furore delle chitarre, non ancora chiaro se come risposta al trend Idles o come semplice necessitÓ. Certo, la fetta di celebritÓ tenta molti ma quello che oggi chiamiamo post-punk revival Ŕ semplicemente l'ennesima mutazione del noise rock, quindi un genere teoricamente non malleabile, non vendibile, non adatto ai tabloid.

Intorno a Newcastle Upon Tyne c'Ŕ del fermento: ascoltatevi i due volumi di "Inversion Therapy" pubblicata dall'etichetta Inverted Grim-Mill (le trovate su bandcamp) e vi si aprirÓ un mondo fatto di incubi rumorosi e scorretti che difficilmente i giornalisti hype definirebbero "post punk". Anzi Ŕ pi¨ facile che i giornalisti non la calcolino neanche.

Fra le robe putride in scuderia segnalo i Lump Hammer, in realtÓ disponibile anche in cassetta per un'altra etichetta di rumorosi scappati di casa chiamata Cruel Nature Records. Vengono da Tyneside e sono un trio (chitarra, batteria, voce) il cui sound Ŕ talmente saturo che Ŕ impossibile far uscire decentemente da nessuna parte. Chitarroni sludge ("Alarm" ricorda i cari vecchi Melvins), urla strozzate black metal ("Under Achiever") e inaspettati momenti introspettivi post-rock slintiani ("Where?") sono tutto quello che vi aspetta dentro quest'esordio, di cui siamo sicuri difficilmente verrÓ realizzato un seguito!

"Beast" Ŕ un disco libero, senza aspettative di suonare a Glastonbury e di cambiare l'Inghilterra. Un disco uscito da una sala prove piena di umiditÓ e birra.

[Dale P.]

Canzoni significative: Alarm, Where?.

Questa recensione Ú stata letta 419 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Larsen Lombriki - Free From Deceit Or CunningsLarsen Lombriki
Free From Deceit Or Cunnings
Arabrot - Solar AnusArabrot
Solar Anus
Lucertulas - Tragol De RovaLucertulas
Tragol De Rova
Dead Elephant - Sing The Separation EPDead Elephant
Sing The Separation EP
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Ils - CurseIls
Curse
Permanent Fatal Error - Law SpeedPermanent Fatal Error
Law Speed
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Metz - Atlas VendingMetz
Atlas Vending