Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Obliviosus - MSW (Gilead Media)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

MSW - Obliviosus
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Gilead Media
Anno: 2020
Produzione: MSW
Genere: metal / doom / black metal
Scheda autore: MSW



Mettere tutto se stesso in un disco. Quanti lo fanno? Quanti usano il formato "disco" per aprire se stessi e la propria vita di fronte agli altri. Per catarsi, per denuncia, per necessità. Vengono in mente il recente disco dei Liturgy "Origin of the Alimonies", oppure "Caligula" di Lingua Ignota.

Probabilmente esistono decine di dischi mai usciti proprio perchè troppo "intimi". Di contro esistono un po' troppi dischi "generalisti", che non parlano di niente.

MSW, proveniente da Salem, Oregon, è uno dei session man di Mizmor e titolare del marchio Hell. Non un allegrone. E ascoltando "Obliviosus" capiamo perchè ha ben poco da esserlo. Il disco è un "concept" dedicato al fratello tossicodipendente e alla sua famiglia. Si parla di perdita, morte, dipendenza, abuso di sostanze, dolore, paura, depressione.

L'album è interamente suonato e registrato da MSW, con gli unici ospiti Gina Eygenhuysen dei Weeping Sores al violino e Karli Mcnutt alla voce.

"Obliviosus" è un piccolo capolavoro anche dal punto di vista musicale: una colata lavica di basse frequenze e riff monolitici, pesanti come macigni. Sludge, funeral doom, cascadian black metal e una punta di post rock: c'è tutto quello che potete desiderare.

[Dale P.]

Canzoni significative: O Brother, Obliviosus.

Questa recensione é stata letta 77 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Bloody Panda - SummonBloody Panda
Summon
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Esoteric - Paragon Of DissonanceEsoteric
Paragon Of Dissonance
MSW - ObliviosusMSW
Obliviosus
Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem
Cough - Ritual AbuseCough
Ritual Abuse
Middian - Age EternalMiddian
Age Eternal
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I
Blood Ceremony - The Eldritch DarkBlood Ceremony
The Eldritch Dark
Jex Thoth - Jex ThothJex Thoth
Jex Thoth