Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

MSW - Obliviosus (Gilead Media)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

MSW - Obliviosus
Autore: MSW
Titolo: Obliviosus
Etichetta: Gilead Media
Anno: 2020
Produzione: MSW
Genere: metal / doom / black metal

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Mettere tutto se stesso in un disco. Quanti lo fanno? Quanti usano il formato "disco" per aprire se stessi e la propria vita di fronte agli altri. Per catarsi, per denuncia, per necessità. Vengono in mente il recente disco dei Liturgy "Origin of the Alimonies", oppure "Caligula" di Lingua Ignota.

Probabilmente esistono decine di dischi mai usciti proprio perchè troppo "intimi". Di contro esistono un po' troppi dischi "generalisti", che non parlano di niente.

MSW, proveniente da Salem, Oregon, è uno dei session man di Mizmor e titolare del marchio Hell. Non un allegrone. E ascoltando "Obliviosus" capiamo perchè ha ben poco da esserlo. Il disco è un "concept" dedicato al fratello tossicodipendente e alla sua famiglia. Si parla di perdita, morte, dipendenza, abuso di sostanze, dolore, paura, depressione.

L'album è interamente suonato e registrato da MSW, con gli unici ospiti Gina Eygenhuysen dei Weeping Sores al violino e Karli Mcnutt alla voce.

"Obliviosus" è un piccolo capolavoro anche dal punto di vista musicale: una colata lavica di basse frequenze e riff monolitici, pesanti come macigni. Sludge, funeral doom, cascadian black metal e una punta di post rock: c'è tutto quello che potete desiderare.

[Dale P.]

Canzoni significative: O Brother, Obliviosus.

Questa recensione é stata letta 323 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn
Yob - AtmaYob
Atma
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Bloody Panda - SummonBloody Panda
Summon
MSW - ObliviosusMSW
Obliviosus
Domkraft - SeedsDomkraft
Seeds
Cough - Ritual AbuseCough
Ritual Abuse