´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

MSW - Obliviosus (Gilead Media)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

MSW - Obliviosus
Autore: MSW
Titolo: Obliviosus
Etichetta: Gilead Media
Anno: 2020
Produzione: MSW
Genere: metal / doom / black metal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Mettere tutto se stesso in un disco. Quanti lo fanno? Quanti usano il formato "disco" per aprire se stessi e la propria vita di fronte agli altri. Per catarsi, per denuncia, per necessitÓ. Vengono in mente il recente disco dei Liturgy "Origin of the Alimonies", oppure "Caligula" di Lingua Ignota.

Probabilmente esistono decine di dischi mai usciti proprio perchŔ troppo "intimi". Di contro esistono un po' troppi dischi "generalisti", che non parlano di niente.

MSW, proveniente da Salem, Oregon, Ŕ uno dei session man di Mizmor e titolare del marchio Hell. Non un allegrone. E ascoltando "Obliviosus" capiamo perchŔ ha ben poco da esserlo. Il disco Ŕ un "concept" dedicato al fratello tossicodipendente e alla sua famiglia. Si parla di perdita, morte, dipendenza, abuso di sostanze, dolore, paura, depressione.

L'album Ŕ interamente suonato e registrato da MSW, con gli unici ospiti Gina Eygenhuysen dei Weeping Sores al violino e Karli Mcnutt alla voce.

"Obliviosus" Ŕ un piccolo capolavoro anche dal punto di vista musicale: una colata lavica di basse frequenze e riff monolitici, pesanti come macigni. Sludge, funeral doom, cascadian black metal e una punta di post rock: c'Ŕ tutto quello che potete desiderare.

[Dale P.]

Canzoni significative: O Brother, Obliviosus.

Questa recensione Ú stata letta 487 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem
Unearthly Trance - ElectrocutionUnearthly Trance
Electrocution
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Yob - AtmaYob
Atma
Esoteric - Paragon Of DissonanceEsoteric
Paragon Of Dissonance
MSW - ObliviosusMSW
Obliviosus
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Cough - Ritual AbuseCough
Ritual Abuse
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism