Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Che Cosa Vedi - Marlene Kuntz (Virgin)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Marlene Kuntz - Che Cosa Vedi
Voto:
Etichetta: Virgin
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Marlene Kuntz



Sono stato combattuto se fare o meno questa recensione. Devo ammettere di amare abbastanza i Marlene Kuntz, adoro "Il vile" e "Catartica", mentre "Ho ucciso paranoia" non mi ha mai entusiasmato più di tanto anche se conteneva diversi episodi degni di nota. Naturalmente ho sempre pensato che dal vivo rendessero 1000 volte tanto che su disco. Ed è per questo che cerco di immaginarmi i nuovi brani dal vivo. Perchè su disco non mi piacciono quasi per niente. I testi sono peggiorati, le musiche sono rimaste ancorate ai due arpeggini che i Sonic Youth suonavano ai tempi di Dirty, e in più ci dobbiamo sorbire il duetto con Skin giusto per vendere qualche copia in più (già perchè i nostri hanno firmato per una major e pubblicheranno come singolo proprio il duetto sovracitato). Poi è inutile che vi dica cosa penso di Skin. Ah probabilmente i nostri hanno fatto parecchio uso di camomille durante le session del disco. Mi spiace parlare male dei Marlene perchè assieme agli Afterhours hanno contribuito a migliorare la qualità della musica italiana e a portare il rock di qualità in classifica. Ora però hanno fatto un passo falso. Il loro disco peggiore. Ah oltre a dovervi tenere alla larga da questo disco, temete in particolare Grazie. Un sentito ringraziamento per aver ascoltato questo insieme di banalità fatte a disco. Infatti è la canzone peggiore del disco. Non arrabbiatevi per questa recensione negativa. Tanto dal vivo li andrò a vedere e state certi che ne parlerò bene. Perchè dal vivo i Marlene sono sempre i Marlene (speriamo).

[Dale P.]

Canzoni significative: Chi Mi Credo D'essere, Cara è La Fine.

.

Questa recensione é stata letta 6500 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Marlene Kuntz - Senza PesoMarlene Kuntz
Senza Peso

Live Reports

10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

NEWS


05/07/2007 Disco A Settembre Con Ospiti Speciali
05/12/2004 Maroccolo Al Basso

tAXI dRIVER consiglia

Strokes, The - Is This ItStrokes, The
Is This It
Amplifier - The OctopusAmplifier
The Octopus
Kim Gordon - No Home RecordKim Gordon
No Home Record
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
(P)itch - Velluto(P)itch
Velluto
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades