Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Marlene Kuntz - Senza Peso (Virgin)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Marlene Kuntz - Senza Peso
Autore: Marlene Kuntz
Titolo: Senza Peso
Etichetta: Virgin
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / alternative /

Voto:



Cominciamo dalle belle notizie: "Senza Peso" non brutto come il precedente ma paga il solito scotto di essere inferiore a Catartica (disco epocale) e a qualunque concerto della band. Prodotto da Rob Ellis e Head (mica due stronzi a caso) "Senza Peso" mostra una band che vorrebbe essere pi giovane e che forse lo (!?) ma non che non convince appieno. Ottime le musiche (sarebbero da 5 punti pieni) ma il problema, come al solito, almeno per me, Godano. Nei pezzi lenti riesce ad essere convincente, un po' dolce, un po' malato. E' in quelli tirati che, invece di fare come anni fa dove pi che cantare sbraitava, non convince appieno. Canta in un modo parecchio fastidioso, con linee melodiche parecchio scontate. Purtroppo questa un'involuzione che dal disco precedente non mi convince appieno. Questo , comunque, un parere soggettivo visto che parecchia gente sembra gradire. Meglio la musica: ottimi intrecci chirarristici di derivazione Shellac/Sonic Youth/Jesus Lizard/Slint, qua il gruppo da proprio il meglio di s. Ascoltatevi la 101esima Spora, in fondo al disco: lunga ed emozionante. Assolutamente da ascoltare. Per il resto la solita minestra che non vi aiuter certo ad amarli se non lo avete ancora fatto: attacchi al rumore bianco affiancati a ballate che evocano Nick Cave e figli. Solito, banalissimo consiglio: andate a vederli dal vivo e se proprio non potete fare a meno compratevi il disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Spora n101

Questa recensione stata letta 5332 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Marlene Kuntz - Che Cosa VediMarlene Kuntz
Che Cosa Vedi

Live Reports

10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
09/07/2005GenovaGoa Boa 2005

NEWS


05/07/2007 Disco A Settembre Con Ospiti Speciali
05/12/2004 Maroccolo Al Basso

tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - Angels And Daemons At PlayMotorpsycho
Angels And Daemons At Play
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Estra - A Conficcarsi in Carne DEstra
A Conficcarsi in Carne D'Amore
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
 Deadburger
S.t.0.r.1.e.
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo