Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Widow EP - Mars Volta (Gold Standard)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Mars Volta - The Widow EP
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / progressive /
Scheda autore: Mars Volta



Come promesso ai più attenti è finalmente in vendita la key track di Frances The Mute. Pubblicata sotto le mentite spoglie di singolo di "The Widow" in realtà questa è solo una B-side ed pure in versione Radio Edit.

Il disco si apre quindi con "Frances The Mute" brano tenuto fuori dal disco omonimo per mancanza di spazio. L'inizio con suoni e rumori ci fa capire che aria tira: si andrà avanti per le lunghe. Il brano, infatti, alla fine arriverà ai 15 minuti.

Non siamo qui a commentare cosa svela del disco principale (in teoria dovrebbe chiarire tutto il concetto) ma a scoprire la sostanza musicale.

Dopo i famosi 5 minuti di rumorini (che tutti skipperanno senza pietà dopo il primo ascolto) inizia il brano vero e proprio. A sorpresa, "Frances The Mute", rivela subito un lato melodico ed orecchiabile. Salta, successivamente, in un trip psichedelico (ormai marchio di fabbrica della band) che sfocia in un riff che mischia Meshuggah e Santana e finisce nel solito crescendo emozionale chiuso da rumorini ed effetti vari.

Alla fine dell'esperienza arriva puntuale "The Widow" capace di lasciarvi con il sorriso stampato sulla faccia dalla gioia.

Cercatelo e compratelo e, se non avete ancora sentito "Frances The Mute" (l'album), sarà un bell'antipasto del CD.

[Dale P.]

Canzoni significative: Frances The Mute.

Questa recensione é stata letta 4664 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Mars Volta - AmputechtureMars Volta
Amputechture
Mars Volta - De-Loused In The ComatoriumMars Volta
De-Loused In The Comatorium
Mars Volta - Frances The MuteMars Volta
Frances The Mute
Mars Volta - LiveMars Volta
Live
Mars Volta - ScabdatesMars Volta
Scabdates
Mars Volta - TelevatorsMars Volta
Televators
Mars Volta - Tremulant EPMars Volta
Tremulant EP

Live Reports

06/03/2005MilanoRolling Stone

NEWS


14/02/2012 Ascolta The Malkin Jewel
29/05/2009 Preview di "Octahedron"
14/04/2009 Octahedron A Giugno
16/08/2006 Concerto Annullato Per Urina
19/09/2005 DVD Live In Arrivo
11/12/2004 Novità su Frances The Mute
12/11/2004 Il singolo e l'Album

tAXI dRIVER consiglia

London Underground - Through A Glass DarklyLondon Underground
Through A Glass Darkly
Mars Volta - Tremulant EPMars Volta
Tremulant EP
Porcupine Tree - Fear Of A Blank PlanetPorcupine Tree
Fear Of A Blank Planet
The Silence - Metaphysical FeedbackThe Silence
Metaphysical Feedback
Adrian Belew - Side OneAdrian Belew
Side One
Guapo - Black OniGuapo
Black Oni
Anima Morte - The Nightmare Becomes RealityAnima Morte
The Nightmare Becomes Reality
Skeleton Key - ObtainiumSkeleton Key
Obtainium
Mars Volta - Frances The MuteMars Volta
Frances The Mute
Area - Arbeit Macht FreiArea
Arbeit Macht Frei